CAPUA. Dopo la pausa di agosto riprenderà “Un anno di prevenzione gratuita”, iniziativa nata dalla collaborazione sinergica tra Croce Rossa Italiana, sezione di Capua e Gaetano Caputo, medico odontoiatra e Presidente del Consiglio Comunale di Capua, interlocutore sensibile e pronto ad aver sposato tale particolare e importante progetto.

CASERTA. Preservare la fertilità sin da giovani, con la stessa dedizione e attenzione dedicati agli anticoncezionali, per consentire alle coppie che da adulte lo scelgano, di poter avere un figlio ricordando che, dopo i 35 anni, diventa sempre più difficile per la donna avere un bambino per fecondazione fisiologica.

CASERTA. "Prevenire meglio che curare", ma si può prevenire solo conoscendo. È questo il filo conduttore del corso "Rischio Infettivo. Conoscere per prevenire le infezioni correlate all’assistenza", programmato dall’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano” diretta da Mario Ferrante.

CASERTA. Procreazione medicalmente assistita: sono passati 25 anni dalla prima procedura Icsi ideata e introdotta nel 1992 nella pratica clinica. Una tecnica che, attraverso un’iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo (in inglese Intracytoplasmatic Sperm Injection), effettuata direttamente nel citoplasma ovocitario, consente di superare molti degli scogli che si frappongono all’applicazione delle altre tecniche di fertilizzazione in vitro aumentando considerevolmente le percentuali di successo riproduttivo nelle coppie che hanno difficoltà ad avere un bambino.

SAN PRISCO. Piena soddisfazione per il successo è stato espresso ieri pomeriggio dall’assessore con delega alla sanità dott. Antonio Morgillo e da tutta l’Amministrazione con il sindaco dott. Domenico D’Angelo per le circa 90 visite effettuate presso la casa comunale da un’equipe specialistica per la prevenzione dell’Osteoporosi.

NAPOLI. Mercoledì prossimo 5 luglio presso la "Sala dei Baroni" del Maschio Angioino, dalle 16 alle 20, si terra, organizzato dall’ASL Na 1 Centro e dalla Marina Militare una Conferenza sulle Donazioni ed i Trapianti di Organi che si concluderà con un concerto della Banda d'Onore della Marina Militare.

Questo evento, fortemente voluto dal Direttore Generale della ASL Na 1 Centro, Mario Forlenza e dal Comandante Logistico della Marina Militare Ammiraglio, Raffaele Caruso rientra nell’ambito del programma divulgativo dell’ASL Na 1 Centro "Un Donatore Moltiplica la Vita" coordinato da Mariarosaria Focaccio, responsabile della Divulgazione Organi e Tessuti dell’Asl Na 1.

Interverranno in qualità di relatori: Antonio Corcione responsabile Centro Regionale Trapianti; Pio Zannetti Direttore Anestesia e Rianimazione Ospedale del Mare; Walter Santaniello Direttore centro trapianti di fegato A.O.R.N. Cardarelli; Ciro Maiello, Responsabile Centro Trapianti di cuore A.O.R.N. Monaldi e Paride de Rosa Direttore Centro Trapianti di rene San Giovanni e Ruggi d'Aragona esperti di trapianti e di donazioni d'organo. Saranno presenti autorità civili, militari e religiose.

La manifestazione si concluderà con il concerto della Banda della Marina Militare e una esibizione degli Sbandieratori e Trombettisti poi, sulle note di Libertango balleranno i tangheri Paola Perez e Luca Caruso.

Lunedì 19 giugno è stata la Giornata della Prevenzione a Macerata Campania. L’amministrazione del sindaco Stefano Cioffi ha messo a disposizione il Palazzo della Villa Comunale in Via Umberto I, che ha è stato utilizzato come presidio sanitario temporaneo per visite di prevenzione dei tumori cutanei e controllo dei nei.

NAPOLI. Tutto si aspettava la signora Olimpia Cito di 102 anni, dopo essere caduta accidentalmente in casa, tranne che essere operata da un’equipe di tre medici la cui somma delle età non superasse la sua (99 anni in totale).

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Il seminario 'Salute e Benessere', organizzato dall'Associazione per i diritti agli anziani e il comune di Santa Maria Capua Vetere, che si é tenuto ieri pomeriggio nella sala consiliare di Palazzo Lucarelli, ha avuto un grande successo con la partecipazione di numerosi cittadini.

ALIFE. In Campania una task force per salvare le api. Ad Alife i più autorevoli esperti di Varroa e di Pappa Reale, su iniziativa del Gruppo Cooperativo VolApe in collaborazione con l’AIACeNa (Associazione Interprovinciale Apicoltori Casertani e Napoletani), incontreranno gli apicoltori interessati (presso il Vernelle Country Resort) il prossimo 24 giugno a partire dalle ore 9:00.

L’I.R.C.C.S. Neuromed, la Fondazione Neuromed e l’Istituto di Genetica e Biofisica “A. Buzzati Traverso – CNR promuovono il convegno “Malattie Genetiche Rare: dalla diagnostica alla comunicazione”. L’incontro, unico nel suo genere per il tema trattato e per gli obiettivi che si prefigge, ha valenza ECM (Educazione Continua in Medicina) e vede la responsabilità scientifica di Maurizio D’Esposito e Alba di Pardo, ricercatori rispettivamente CNR e Neuromed. L’appuntamento è a Procida nella Sala Convegni Santa Margherita Nuova, in via Terra Murata 33.

Il meeting punta ad istituire un dialogo tra il mondo della ricerca, i cittadini e le istituzioni con l’obiettivo di promuovere non solo un confronto sugli avanzamenti scientifici in materia di malattie rare ma anche una corretta informazione a cittadini, pazienti e operatori sanitari.

Le patologie genetiche rare hanno spesso difficoltà ad attirare l’attenzione della ricerca e delle istituzioni. Per molte di esse non esiste ancora una cura e, per tante, nemmeno una diagnosi.

Come ricercatori, e molto spesso come genitori, non possiamo accettare che questi malati non possano sperare nel loro futuro. – dice D’Esposito - La ricerca scientifica di alto livello è l’unica strada che conosciamo per dare risposte ai pazienti. Facendo ricerca innovativa attiriamo l’attenzione dell’industria farmaceutica.

Capua. Un’importante e pregevole iniziativa si è svolta, domenica scorsa, nel centro storico della città . Con il Patrocinio del Comune di Capua e in favore dell’associazione Susan G. Komen, si è snodata tra le vie della Regina del Volturno e la riviera fluviale, in un percorso tra benessere e salute, la “Pedalata in Rosa”.

CASAPULLA. Giornata dedicata alla salute delle cittadine casapullesi, martedì 13 giugno. L’amministrazione comunale del sindaco Michele Sarogni ha recepito la proposta dell’Asl Caserta di posizionare un truck attrezzato con funzioni di ambulatorio in Piazza Bellarmino (Area Mercato), nel quale il personale medico effettuerà controlli preventive per arginare i rischi del tumore alla cervice uterina e del cancro al senso.

Sabato 10 giugno 2017, dalle ore 8.30 alle 19.00, a Carinola si terrà il Corso di aggiornamento “Sclerosi Laterale Amiotrofica: scenari attuali e orizzonti futuri”. Ad ospitare l’importante manifestazione sarà Palazzo Petrucci Novelli, edificio del 1400 già residenza del segretario personale di Re Ferdinando D’Aragona.

L’evento, organizzato dall’Associazione Sophis in collaborazione con AISLA Caserta e accreditato dal Ministero della Salute, vedrà la partecipazione di oltre 150 professionisti del settore sanitario provenienti da ogni parte della regione Campania.

Tema centrale dell’incontro sarà la presa in carico globale del paziente affetto da Sclerosi Laterale Amiotrofica, la necessità di assistere il malato e l’intero nucleo familiare grazie all’intervento delle giuste professionalità, l’interazione ed un’efficace comunicazione tra le Istituzioni e le organizzazioni coinvolte. Il tutto con la consapevolezza che, soltanto con un approccio sinergico e collaborativo, è possibile mettere in campo strumenti e misure adatte a fronteggiare i gravi disagi che la malattia comporta. La SLA è una patologia neurodegenerativa, caratterizzata da progressiva paralisi muscolare. La malattia, infatti, danneggia irreversibilmente i motoneuroni, ossia le cellule nervose che controllano i movimenti della muscolatura volontaria, provocando l’inesorabile paralisi completa.

Tutto pronto a Capua per la terza giornata di prevenzione gratuita dedicata per il mese di giugno al glaucoma.

L’iniziativa è nata dalla collaborazione sinergica tra Croce Rossa Italiana, sezione di Capua e Gaetano Caputo, medico odontoiatra e Presidente del Consiglio Comunale di Capua, che ha immediatamente sposato il nobile progetto volto a garantire un ciclo di visite mediche specialistiche gratuite per i cittadini di Capua e di S.Angelo in Formis.

Sabato 17 giugno 2017, con inizio alle ore 9.00 l’incontro sarà dunque destinato alla prevenzione del glaucoma. “Il glaucoma – dice Caputo - è una malattia oculare dovuta generalmente ad un aumento della pressione all’interno dell’occhio ed è la seconda causa di cecità irreversibile. Fondamentale dunque effettuare visite oculistiche periodiche complete”.

Un importante aiuto al fine di offrire un check-up sullo stato di salute e consentire ai pazienti di avere un’idea chiara su eventuali patologie, in un momento in cui la crisi economica costringe molte persone a mettere in secondo piano l’attenzione verso la salute.

Ricerca personalizzata


 

 

 

-------------------------------------------

www.ideaingrafica.com

-------------------------------------------

Agosto 2017
DLMMGVS
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Articoli più letti

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

SANITÀ - Zinzi: aumento compensi manager…

16-08-2017 Hits:132 Politica Francesco Marino

"Di certo non si può dire che la Sanità non sia nei pensieri di De Luca e della sua Giunta, peccato che abbiano un'idea distorta delle priorità sulle quali concentrarsi". 

Read more

NAPOLI – A Città della Scienza la prima …

16-08-2017 Hits:106 Campania Focus Francesco Marino

In Italia la prima fiera Cristiana Evangelica che raduna dal Nord al Sud migliaia di credenti, ministeri, associazioni e missioni. Il 22 e il 23 settembre 2017 a Napoli, presso...

Read more

SANITÀ - Cesaro: vergognoso blitz di De …

16-08-2017 Hits:142 Campania Focus Francesco Marino

“Ecco il primo atto concreto del neo Commissario alla sanità campana De Luca: l’aumento degli stipendi dei manager delle Asl e degli ospedali”.

Read more