21:42:29 “Come è noto, gli investimenti in infrastrutture (così come quelli in innovazione, R&D a education) sono uno dei fattori decisivi per la crescita e per la competitività di un Paese. L'Italia è un Paese che ha accumulato un forte ritardo nella costruzione delle sue opere pubbliche.

Ma è un problema che non si pone questo Governo di stampo immobilista . con le scelte scellerate del Ministro Toninelli sta riportando l’Italia all'economia da “Albero degli zoccoli” .I posti di lavoro si creano con lo sviluppo. E lo sviluppo viene alimentato, in prima istanza, dall'attività edile. Noi come partito socialista, grazie al lavoro del nostro segretari nazionale sen. Riccardo Nencini ( ex viceministro alle infrastrutture e trasporti ) abbiamo catalogato alcuni dei progetti bloccati da questo Governo gialloverde rendicontandoli.”

Tutte le opere bloccate dai Cinquestelle: 24 progetti in tutta Italia 

Le grandi opere come la Tav Torino-Lione, il Tap, il Terzo valico. Ma anche strade, sottopassi, piste di aeroporto, ferrovie urbane, metropolitane, ponti. Tutti bloccati. Tutti in attesa di approfondimenti, valutazioni, “project review”, analisi supplementari. E’ l’Italia dei 5 stelle, il Movimento del NO (*) 
Campania / Napoli
Linea 6 della metropolitana di Napoli
790 milioni di euro
Linea 6 della metropolitana di Napoli
La Linea 6 della metropolitana di Napoli deve collegare Fuorigrotta a piazza Municipio. Ma una grata di ventilazione di quattro metri per quattro rischia di bloccarne i lavori. Il ministro M5S dei Beni culturali Alberto Bonisoli ha fermato il cantiere per la camera di ventilazione dopo un’interrogazione di alcuni parlamentari pentastellati. Il soprintendente di Napoli Luciano Garella, che aveva già dato parere favorevole alla realizzazione della grata, è stato convocato al ministero e, su input di Bonisoli, ha chiesto al Comune di sospendere i lavori e di valutare lo spostamento del cantiere nella vicina piazza Carolina, per evitare l’impatto della grata su piazza del Plebiscito. Ora il Comune lancia l’allarme sugli effetti della sospensione. Cantiere bloccato, lavori fermi, 98 milioni di fondi europei a rischio restituzione, pericolo risarcimenti da parte delle aziende, ritardi di almeno due anni che si accumulano sulla tratta della Linea 6 e allontanano le aperture delle stazioni pronte per il 2019 
Lazio / Roma
Metro C
3,7 miliardi di euro
Metropolitane
Metro C
Inaugurata l'archeostazione di San Giovanni, in realizzazione la gemella di Ambaradan, la talpa della metro C scava in direzione dei Fori Imperiali. Con l'avvento dei 5 Stelle in Campidoglio, però, non è ancora dato sapere con esattezza dove arriverà la tratta. I grillini, dopo mesi di silenzio, hanno promesso che la linea verde della metropolitana arriverà a piazzale Clodio. Forse oltre. Per ora, però, ci sono finanziamenti disponibili soltanto fino a piazza Venezia. Il M5S ha quindi cambiato idea: all'opposizione chiedeva di bloccare l'opera a San Giovanni per poi proseguire in superficie con un tram, ora propone di rispettare il programma originario. Fermi alle promesse, i romani attendono i primi atti formali della giunta grillina. 
Lombardia / Brescia
Alta Velocità Brescia-Verona
2,5 miliardi di euro
Strade e autostrade
Alta Velocità Brescia-Verona
Il consorzio Cepav Due va avanti per la sua strada, seguendo l’iter tracciato nei mesi scorsi, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della delibera Cipe che dà il via libera all’opera (24 marzo) e la firma del contratto con le Ferrovie per la realizzazione del primo lotto (6 giugno). Ma Toninelli in estate ha espresso dubbi su tutto quello che è alta velocità. E la pratica in questo momento è ferma al ministero per l’analisi costi/benefici. Si aspettava una risposta a breve ma non ci sono notizie e anzi sembra che tutto vada per le lunghe. Nel frattempo, Cepav Due continua ad andare avanti con i carotaggi, ha spedito lettere di esproprio ai proprietari dei terreni. Secondo il progetto preliminare, il tratto alta velocità Brescia-Verona prevede per la nuova opera circa 73 km di lunghezza e 2 interconnessioni con la linea esistente lunghe complessivamente circa 7 km.
 
Lombardia / Varese, Comodo, Milano, Bergamo
Pedemontana Lombarda
7,4 miliardi di euro
Strade e autostrade
Pedemontana Lombarda
Opera voluta fortemente dalla Lega e portata avanti da Maroni, è stata ad un passo dal fallimento. Ora la nuova società, controllata da Milano Serravalle e quindi indirettamente dalla Regione, ha ribadito a metà settembre di voler portare a termine nel 2019 il tratto verso Bergamo e le due tangenziali di Como e Varese. Bisognerà trovare fondi e mutui privati, una ricerca che è attualmente in corso. Toninelli in commissione ambiente alla Camera non ha chiuso al completamento dell'opera difesa sempre dalla Lega ma non è prevista l'erogazione di ulteriori finanziamenti dallo Stato. La Pedemontana è un sistema viabilistico di circa 157 km, di cui 67 km di autostrada, 20 km di tangenziali e 70 km di viabilità locale.
 
Piemonte / Torino
Tunnel cittadino piazza Baldissera
30 milioni di euro
Strade e autostrade
Tunnel cittadino piazza Baldissera
Si tratta di un sottopasso che deve collegare due corsi cittadini, Mortara e Vigevano, per alleggerire dal traffico l'incrocio con il nuovo passante ferroviario. Un tunnel profondo, che deve passare perpendicolare e sotto alla galleria dove passano i treni della linea ad alta velocità Torino-Milano. Una galleria che era prevista nel disegno pre-olimpico dell'area progettata, ma non realizzata per la mancanza di fondi. Il Comune a trazione 5 Stelle non vuole più chiedere i fondi.
 
Piemonte / Torino
Sottopasso largo Maroncelli
15 milioni di euro
Strade e autostrade
Sottopasso largo Maroncelli
Si tratta di una galleria per alleggerire il traffico di uno degli accessi a Sud di Torino. Ora c'è una rotonda che nelle ore di punta e sovraccarica. Tra Torino e il Comune di Moncalieri c'era l'intesa, legata alla realizzazione di un centro commerciale nel Palazzo del Lavoro, di fare un sottopasso. Ora, con la giunta M5S, si torna indietro. Meglio una nuova rotonda a tre corsie con semaforo intelligente. Costo? 2,2 milioni.
 
Veneto / Vicenza-Treviso
Pedemontana Veneta
2,2 miliardi di euro
Strade e autostrade
Pedemontana Veneta
È la superstrada a pedaggio di 94,7 km a nord dell'A4 che deve interconnettersi a tre autostrade (A4, A31, A27) attraverso le province di Vicenza e Treviso. Prevede 14 caselli. È la più grande opera a livello nazionale in cantiere - lavori affidati al Consorzio Sis - e interessa 36 comuni. La sua realizzazione è arrivata al 55% e i decreti di esproprio emessi e liquidati toccano l'80% del totale. Il M5S è contrario. Pochi giorni fa il ministro Danilo Toninelli, sfidando il potente governatore leghista Luca Zaia, ha ribadito di non aver mai dato alcun via libera a un'opera di quantomeno dubbia sostenibilità.
 
Liguria / Genova
Gronda
4,2 miliardi di euro
Strade e autostrade
Gronda
La Gronda è un nuovo tratto autostradale a Ponente di Genova fondamentale per liberare dal traffico il nodo autostradale cittadino, peraltro devastato dal crollo del Morandi e dunque, ora, anche interrotto. L'intervento comprende anche il parziale adeguamento dell'Autostrada A7 tra Genova Ovest e Bolzaneto. Ad agosto 2018 era prevista la conclusione del progetto esecutivo, ma non è ancora stato terminato. Da quel momento occorreranno 4 mesi per l'approvazione. Si prevedeva, per l'inizio del 2019, la pubblicazione del bando di gara. La durata dei lavori è stimata in dieci anni dall'apertura dei cantieri. Anche la Gronda è bloccata dal M5S per due motivazioni, oltre all'istruzione dell'indagine costi-benefici su questa grande opera, il M5S è di fatto contrario all'opera perchè a realizzarla doveva essere Autostrade con i denari derivati dall'allungamento della concessione e un lieve aumento dei pedaggi, ma il M5S ha avviato l'iter di revoca della concessione ad Autostrade.
 
Emilia Romagna / Bologna
Passante di Mezzo
800 milioni di euro
Strade e autostrade
Passante di Mezzo
Il progetto concordato tra le istituzioni locali e Autostrade prevede l'allargamento in sede portando le due carreggiate della A14 a tre corsie più emergenza, oggi 2 più emergenza, quest'ultima utilizzata come scorrimento in caso di traffico intenso (terza corsia dinamica regolata da pannelli). Il tutto da Borgo Panigale innesto con la A1 fino a San Lazzaro di Savena. Il M5S è contrario al progetto. Il confronto tra il ministro Danilo Toninelli e la Regione è in corso: il Mit ha chiesto tempo per le verifiche e l'acquisizione di documenti da Autostrade.
Torna su
 
Emilia Romagna / Sassuolo
Bretella Campogalliano-Sassuolo
514 milioni di euro
Strade e autostrade
Bretella Campogalliano-Sassuolo
Questa superstrada a due corsie per senso di marcia deve collegare la dogana di Campogalliano sull'autostrada A22 del Brennero con Sassuolo cuore del distretto delle ceramiche. Lunga 14 chilometri. Danilo Toninelli si è riservato di decidere dopo aver esaminato il progetto esecutivo dell'opera nonché il definitivo dell'annessa tangenziale di Rubiera.
Torna su
 
Emilia Romagna / Parma-Nogarole Rocca (Verona)
Ti-Bre (Tirreno-Brennero)
1,8 miliardi di euro
Strade e autostrade
Ti-Bre (Tirreno-Brennero)
Un'autostrada di 85 chilometri che collegherebbe l'autostrada A15 Parma-La Spezia con l'autostrada del Brennero A22. Il corridoio, di cui è stato costruito un primo troncone in provincia di Parma, dovrebbe permettere di collegare il porto di La Spezia, l'Interporto di Parma e l'autostrada del Brennero. Il progetto è avversato da anni da M5S contrario. Lo stesso Danino Toninelli, quando non era ancora ministro, aveva sostenuto che un'alternativa seria e credibile, e molto meno costosa, c'è: la soluzione su rotaia. 

Lazio / Roma
Ponte dei Congressi
145 milioni di euro
Strade e autostrade
Ponte dei Congressi
Opera strategica, pensata per fluidificare il traffico in entrata e uscita dalla Capitale in direzione di Fiumicino, cofinanziata dal Cipe e legata alla vicenda dello stadio della Roma (a sua volta bloccato dallíinchiesta della procura e dalle verifiche sull'iter richieste dalla sindaca Raggi al dipartimento Urbanistica e al Politecnico di Torino). Dopo quattro anni di rinvii, erano arrivati 28 milioni di euro dalla giunta capitolina. Poi l'esecutivo grillino ha ritirato la sua quota. La promessa è quella di reinserire i fondi in bilancio il prossimo anno. Un altro rinvio, in attesa di fare chiarezza sulla nuova casa dei giallorossi e sul business park di Tor di Valle.
Torna su
Industria
 
Puglia / Taranto
Ilva
1,8 miliardi di euro
Industria
Ilva
Sull’Ilva i 5 Stelle promettevano la chiusura dello stabilimento e la riconversione dell’area. Luigi Di Maio da ministro dello Sviluppo economico ha invece confermato la vendita del più grande siderurgico d’Europa alla ArcelorMittal che si impegna a riassumere più di 10mila dipendenti dei 14mila attualmente impiegati nello stabilimento. Sono già state definite le procedure per l’esodo incentivato di parte dei dipendenti. Chi va via otterrà 100mila euro lordi. Quanto agli investimenti, serviranno tra l’altro per coprire i parchi minerali (380 milioni di euro) e ammodernare le cokerie (250 milioni di euro). Nello stabilimento si passerà da 6 a 8 milioni di tonnellate d’acciaio prodotte all’anno. 1,8 miliardi di euro (la cifra spesa da ArcelorMittal per rilevare lo stabilimento) – 2,4 miliardi di euro gli investimenti ambientali e industriali programmati.
Torna su
 
Sicilia / San Filippo del Mela, Messina
Termovalorizzatore A2A
300 milioni di euro
Industria
Termovalorizzatore A2A
A2A, colosso energetico delle municipalizzate della Lombardia, ha acquistato l’ex centrale elettrica di San Filippo del Mela, sulla fascia tirrenica del Messinese, e ha presentato un progetto di riconversione per realizzare un termovalorizzatore. La Sicilia da anni è in emergenza rifiuti e sono state realizzate solo discariche, in gran parte private, senza alcun impianto alternativo. L’impianto della A2A avrebbe consentito di smaltire circa 400mila tonnellate di rifiuti l’anno. Il Movimento 5Stelle ha guidato la protesta contro questo impianto e qualche settimana fa il governo Conte ha dato lo stop definitivo al progetto, nonostante il ministero dell’Ambiente avesse dato parere positivo nel 2017. “Lo stop del Consiglio dei ministri all’inceneritore della Valle del Mela è un fatto epocale e una vittoria del governo del cambiamento”, ha detto la capogruppo del Movimento all’Ars, Valentina Zafarana.
 
Gasdotto
 
Puglia / Melendugno (Lecce)
TAP - Trans Adriatic Pipeline
4,5 miliardi di euro
Gasdotti
TAP - Trans Adriatic Pipeline
Si tratta di un gasdotto lungo 900 chilometri che dalla frontiera greco-turca attraversa Grecia e Albania per approdare sulla spiaggia di Melendugno. Il gasdotto dovrebbe essere completato entro il 2020 e trasporterà fino a 10 miliardi di metri cubi di gas all’anno in tutta Europa, quantità di energia necessaria per coprire i fabbisogni di 7 milioni di famiglie. Il gas arriverà dal giacimento azero di Shah Deniz. Attualmente circa l’80 per cento del progetto è stato portato a termine. Restano da completare i lavori sulla spiaggia di Melendugno e il relativo allaccio del gasdotto allo snodo più vicino della rete Snam (che fa parte del consorzio Tap, insieme a Bp, Socar, Fluxys, Enargas e Axpo) che si trova a Mesagne. Il Movimento 5 Stelle si è dichiarato da sempre contrario, anche in campagna elettorale. 4,5 miliardi di euro (costo del tratto che attraversa Grecia e Albania e approda in Italia).
Infrastrutture
 
Toscana / Firenze
Nuova pista aeroporto Vespucci
350 milioni di euro
Infrastrutture
Nuova pista aeroporto Vespucci
È almeno dagli anni ’80 che si discute di una nuova pista dell’aeroporto di Firenze in grado di evitare il problema dei dirottamenti causa vento e di liberare alcuni quartieri del capoluogo dai sorvoli a bassa quota. Ora il progetto, che prevede una pista parallela all’autostrada A11 e una nuova aerostazione con 2.200 posti di lavoro attivabili e un milione di passeggeri in più (da 2,5 a 3,5) è arrivato alla fase finale: il magnate argentino Eurnekian, che ha comprato lo scalo di Firenze e quello di Pisa nel 2014, attende solo l’ultimo ok della conferenza dei servizi per partire coi lavori, che lo Stato dovrebbe finanziare con circa 150 milioni. Il ministro Toninelli, d’accordo con i 5 Stelle toscani, ha però espresso dubbi: “Ci sono tante perplessità in relazione alle traiettorie di volo molto vicine al centro storico, occorre riflettere sulla migliore integrazione con lo scalo di Pisa” ha già avvertito. Anche un bel pezzo della Lega toscana è d’accordo. E la conferenza dei servizi prevista per il prossimo 9 novembre anziché dare l’ok finale potrebbe sollevare altri problemi tecnici facendo slittare ancora l’opera.
Toscana / Livorno
Darsena Europa
660 milioni di euro
Infrastrutture
Darsena Europa
Grande caos anche sulla cosiddetta Darsena Europa, l’ampliamento del Porto di Livorno. «La Darsena Europa è un problema da risolvere. Come Movimento Cinque Stelle siamo favorevoli al porto di Livorno. Ma con un progetto di darsena “light”. La nostra idea? Spostare i finanziamenti di 12,5 milioni di euro all’anno previsti dalla Regione e dirottarli per gli interventi di messa in sicurezza idraulica del territorio e per gli interventi sulle strade provinciali che stanno franando” dichiarò la scorsa estate il capogruppo del M5S in consiglio regionale Giacomo Giannarelli. E la Darsena, che per più di metà dovrebbe essere finanziata da privati, è da allora finita nell’elenco della “project review” sulle grandi opere annunciata da Toninelli. Il sindaco grillino di Livorno Nogarin è però favorevole alla versione finale del progetto, per ora bloccato.
Ferrovie
 
Toscana / Firenze
Sottoattraversamento e stazione Tav
750 milioni di euro
Ferrovie
Sottoattraversamento e stazione Tav
Il progetto ha una storia decennale: l’idea di un tunnel ferroviario di 7,5 chilometri che attraversi Firenze da sud a nord, da Campo di Marte a Castello, con una nuova stazione interrata vicina al centro, risale alla fine degli anni ’90. E le prime gare d’appalto agli inizi degli anni 2000. Le indagini della magistratura e il crac delle ditte titolari dei lavori – anche l’ultima, Condotte – hanno fin qui rallentato enormemente i cantieri, che sono comunque partiti. Il Comune, la Regione e i pendolari sono favorevoli perché se i treni ad alta velocità andassero sotto terra i binari di superficie potrebbero liberarsi per i treni metropolitani. Il nodo fiorentino dell’Alta velocità trova ora però al governo uno dei suoi primi e più fieri oppositori, l’avvocato e ministro della giustizia Alfonso Bonafede, che iniziò la sua carriera politica proprio nei comitati No Tav con una class action. E ora Toninelli potrebbe suonare il de profundis: L’opera è vista da molti impattante sul punto di vista delle bellezze storiche e naturalistiche dell’area e consentirebbe un risparmio sulla tratta Roma-Milano di appena 5 minuti.
 
Piemonte / Susa - Saint Jean de Maurienne (Francia)
Linea ferroviaria alta velocità Torino-Lione
8,6 miliardi di euro
Ferrovie
Linea ferroviaria alta velocità Torino-Lione
Si tratta di 57 chilometri di galleria per collegare la Francia all'Italia, tunnel dove passerebbero i treni ad alta velocità tra i due Paesi. Dodici chilometri sono in Italia. Sarebbe il cuore della nuova linea ad alta velocità, tagliando i tempi di percorrenza e potendo incrementare il traffico che oggi passa dal tunnel del Frejus, realizzato nell'800 e non più adeguato. Congelata dai M5S: il Def prevede infatti il riesame da parte del governo.
 
Trentino Alto Adige / Innsbruck - Fortezza
Tunnel del Brennero
8,4 miliardi di euro
Ferrovie
Tunnel del Brennero
La Galleria di Base del Brennero è una galleria ferroviaria di 55 km in piano che collegherà Fortezza (Italia) a Innsbruck (Austria). In prossimità di Innsbruck si interconnetterà con la circonvallazione ferroviaria esistente ed assumerà un'estensione totale di 64 km, divenendo così il collegamento sotterraneo più lungo al mondo. I lavori, affidati all'Ati Strabag/Salini-Impregilo, sono iniziati nel settembre 2014. Attualmente sono operativi quattro cantieri: due in Italia e due in Austria. Il ministro Riccardo Fraccaro, plenipotenziario M5S in Trentino Alto Adige, ha chiesto il 20 ottobre di fermare i lavori del tunnel del Brennero perché i costi superano i benefici dell'opera.
 
Veneto / Verona-Padova
Tav Verona-Padova
2,7 miliardi di euro
Ferrovie
Tav Verona-Padova
La prosecuzione della linea ad alta velocità/alta capacità Brescia-Verona. Include il nodo di Vicenza. Fortemente voluta dalla Regione e dagli industriali veneti è parzialmente progettata e finanziata. L'iter più avanzato è quello della tratta Verona-Bivio Vicenza: il progetto definitivo, 2,7 miliardi di euro, è stato approvato. Ma il no di M5S è categorico. La Tav Verona-Padova è inutile. La soluzione alternativa è il potenziamento della linea esistente. Non vogliamo opere dai costi altissimi e che non servono ai cittadini ha dichiarato Luigi Di Maio. E Danilo Toninelli, nel Def, líha inserita tra le opere sotto esame.
Liguria / Genova-Tortona
Terzo valico dei Giovi
6,2 miliardi di euro
Ferrovie
Terzo valico dei Giovi
Il Terzo valico dei Giovi è una nuova linea ad alta capacità veloce che consentirà di potenziare - anzi, dopo il crollo del ponte Morandi, di sbloccare - i collegamenti del sistema portuale ligure con le principali linee ferroviarie del Nord Italia e dell'Europa. L'opera ha l'obiettivo di trasferire consistenti quote di traffico merci dalla strada alla rotaia. La linea, lunga 53 km, di cui 36 in galleria, interessa 14 Comuni delle province di Genova e Alessandria, e collegherà Genova a Tortona superando la cornice appenninica, con una galleria di valico di 27 km e con pendenza massima del 12 per mille. I lavori, iniziati nel 2012, dovrebbero terminare nel 2022. L'opera è stata realizzata per oltre il 30%, il ministro Danilo Toninelli ha bloccato i fondi per finanziare il quinto lotto, già stanziati, per istruire un'indagine costi-benefici dell'opera e valutarne il completamento o il blocco. I lavoratori (3000 posti a rischio tra Liguria e Piemonte) minacciano di occupare i cantieri. I 6,2 miliardi di euro sono suddivisi in 6 lotti, di cui 4 già finanziati (4,4 miliardi di euro).

Liguria / Finale-Andora
Raddoppio ferroviario Finale-Andora
1,5 miliardi di euro
Ferrovie
Raddoppio ferroviario Finale-Andora
Il raddoppio ferroviario è necessario per supportare l'unico tratto della linea Genova Ventimiglia che viaggia su un unico binario. Per avviare i lavori occorrono, almeno, 300 milioni e la Regione Liguria chiede da tempo, al ministero delle Infrastrutture l'avvio dell'opera, per superare un collo di bottiglia nei collegamenti delle persone e delle merci verso il confine. A mettere l'opera sotto la lente d'ingrandimento del governo è stato, mercoledì, in commissione Infrastrutture della Camera, un documento che riportava un elenco di cinquanta opere infrastrutturali su cui si davano prescrizioni. Tra questi, come ha denunciato la parlamentare Raffaella Paita, Pd, c'è il raddoppio della ferrovia Finale-Andora, di cui, nel documento, il governo stabiliva di effettuare uno studio di fattibilità e lo spostamento a monte dell'opera. Ma l'opera possiede già la progettazione definitiva e ha bisogno soltanto dei denari per partire. E, per di più, lo spostamento a monte è previsto dallo stesso progetto.

 

Ricerca personalizzata

 

 

-------------------------------------------

www.ideaingrafica.com

-------------------------------------------

Novembre 2018
DLMMGVS
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Articoli più letti

L’INIZIATIVA - A Natale spendi a Cesa, b…

14-11-2018 Hits:123 Notizie Francesco Marino

{loadposition position-0}                                  10:23:11 Torna l’iniziativa “A Natale spendi a Cesa”, con l’erogazione di buoni spesa per le famiglie disagiate. Si tratta di una misura adottata nell'ambito delle politiche di contrasto...

Read more

CAPUA – FaziOpenTheater: il Teatro Labor…

14-11-2018 Hits:133 caserta & dintorni La Redazione

{loadposition position-0}  08:58:47A Capua con l’opera Pulcinellesco s’inaugura “FaziOpentheater”, la Prima Rassegna Nazionale di Teatro – Danza – Arti Performative, ideata e diretta da Antonio Iavazzo.

Read more

SMCV ATTIVA - L’iniziativa giunge al ter…

13-11-2018 Hits:181 Notizie La Redazione

{loadposition position-0}  SANTA MARIA CAPUA VETERE. Per il terzo anno consecutivo l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Mirra con l’assessorato ai Servizi Sociali affidato a Rosida Baia ha rinnovato l’iniziativa “SMCV...

Read more
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy Policy di www.casertafocus.net

Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.

Titolare del Trattamento dei Dati

Editore - PF Edizioni srl, Testata registrata presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere (CE)  n. 771 del 30/09/2010, P. IVA 03648070617

Tipologie di Dati raccolti

Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie, Dati di utilizzo, Numero di Telefono, Email, Nome, Cognome, Indirizzo, Ragione sociale, Codice Fiscale, Partita IVA, Professione, Provincia, CAP e Città.

Altri Dati Personali raccolti potrebbero essere indicati in altre sezioni di questa privacy policy o mediante testi informativi visualizzati contestualmente alla raccolta dei Dati stessi.
I Dati Personali possono essere inseriti volontariamente dall’Utente, oppure raccolti in modo automatico durante l'uso di questa Applicazione.
L’eventuale utilizzo di Cookie - o di altri strumenti di tracciamento - da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di identificare l’Utente e registrare le relative preferenze per finalità strettamente legate all'erogazione del servizio richiesto dall’Utente.
Il mancato conferimento da parte dell’Utente di alcuni Dati Personali potrebbe impedire a questa Applicazione di erogare i propri servizi.

L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.

Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti

Modalità di trattamento

Il Titolare tratta i Dati Personali degli Utenti adottando le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l’accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.
Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati categorie di incaricati coinvolti nell’organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L’elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.

Luogo

I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.

Tempi

I Dati sono trattati per il tempo necessario allo svolgimento del servizio richiesto dall’Utente, o richiesto dalle finalità descritte in questo documento, e l’Utente può sempre chiedere l’interruzione del Trattamento o la cancellazione dei Dati.

Finalità del Trattamento dei Dati raccolti

I Dati dell’Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri servizi, così come per le seguenti finalità: Remarketing e Behavioral Targeting, Contattare l'Utente, Pubblicità, Commento dei contenuti, Registrazione ed autenticazione, Statistica, Gestione indirizzi e invio di messaggi email, Gestione dei pagamenti e Interazione con social network e piattaforme esterne.

Le tipologie di Dati Personali utilizzati per ciascuna finalità sono indicati nelle sezioni specifiche di questo documento.

Dettagli sul trattamento dei Dati Personali

I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

  • Commento dei contenuti

I servizi di commento consentono agli Utenti di formulare e rendere pubblici propri commenti riguardanti il contenuto di questa Applicazione.
Gli Utenti, a seconda delle impostazioni decise dal Titolare, possono lasciare il commento anche in forma anonima. Nel caso tra i Dati Personali rilasciati dall’Utente ci sia l’email, questa potrebbe essere utilizzata per inviare notifiche di commenti riguardanti lo stesso contenuto. Gli Utenti sono responsabili del contenuto dei propri commenti.
Nel caso in cui sia installato un servizio di commenti fornito da soggetti terzi, è possibile che, anche nel caso in cui gli Utenti non utilizzino il servizio di commento, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui il servizio di commento è installato.

Facebook Comments (Facebook)

Facebook Comments è un servizio gestito da Facebook Inc. che consente all’Utente di lasciare propri commenti e condividerli all’interno della piattaforma Facebook.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

  • Contattare l'Utente

Contatto via telefono (Questa Applicazione)

Gli Utenti che hanno fornito il proprio numero di telefono potrebbero essere contattati per finalità commerciali o promozionali collegate a questa Applicazione, così come per soddisfare richieste di supporto.

Dati personali raccolti: Numero di Telefono.

  • Gestione dei pagamenti

I servizi di gestione dei pagamenti permettono a questa Applicazione di processare pagamenti tramite carta di credito, bonifico bancario o altri strumenti. I dati utilizzati per il pagamento vengono acquisiti direttamente dal gestore del servizio di pagamento richiesto senza essere in alcun modo trattati da questa Applicazione.
Alcuni di questi servizi potrebbero inoltre permettere l'invio programmato di messaggi all'Utente, come email contenenti fatture o notifiche riguardanti il pagamento.

PayPal (Paypal)

PayPal è un servizio di pagamento fornito da PayPal Inc., che consente all’Utente di effettuare pagamenti online utilizzando le proprie credenziali PayPal.

Dati personali raccolti: Varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio.

Privacy Policy

  • Gestione indirizzi e invio di messaggi email

Questi servizi consentono di gestire un database di contatti email, contatti telefonici o contatti di qualunque altro tipo, utilizzati per comunicare con l’Utente.
Questi servizi potrebbero inoltre consentire di raccogliere dati relativi alla data e all’ora di visualizzazione dei messaggi da parte dell’Utente, così come all’interazione dell'Utente con essi, come le informazioni sui click sui collegamenti inseriti nei messaggi.

MailUp (MailUp)

MailUp è un servizio di gestione indirizzi e invio di messaggi email fornito da NWeb S.r.l.

Dati personali raccolti: Email.

Luogo del trattamento : Italia – Privacy Policy

  • Interazione con social network e piattaforme esterne

Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione.
Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network.
Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network, è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google)

Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

Pulsante e widget sociali di Linkedin (Linkedin)

Il pulsante e i widget sociali di Linkedin sono servizi di interazione con il social network Linkedin, forniti da Linkedin Inc.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook)

Il pulsante “Mi Piace” e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook Inc.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

  • Pubblicità

Questi servizi consentono di utilizzare i Dati dell’Utente per finalità di comunicazione commerciale in diverse forme pubblicitarie, quali il banner, anche in relazione agli interessi dell’Utente.
Ciò non significa che tutti i Dati Personali vengano utilizzati per questa finalità. Dati e condizioni di utilizzo sono indicati di seguito.
Alcuni dei servizi di seguito indicati potrebbero utilizzare Cookie per identificare l’Utente o utilizzare la tecnica del behavioral retargeting, ossia visualizzare annunci pubblicitari personalizzati in base agli interessi e al comportamento dell’Utente, rilevati anche al di fuori di questa Applicazione. Per avere maggiori informazioni in merito, ti suggeriamo di verificare le informative privacy dei rispettivi servizi.

Direct Email Marketing (DEM) (Questa Applicazione)

Questa Applicazione utilizza i Dati dell’Utente per inviare proposte di natura commerciale relativi a servizi e prodotti forniti da terze parti o non correlati al prodotto o servizio forniti da questa Applicazione.

Dati personali raccolti: Email.

Google AdSense (Google)

Google AdSense è un servizio di advertising fornito da Google Inc. Questo servizio usa il Cookie “Doubleclick”, che traccia l’utilizzo di questa Applicazione ed il comportamento dell’Utente in relazione agli annunci pubblicitari, ai prodotti e ai servizi offerti.
L’Utente può decidere in qualsiasi momento di non usare il Cookie Doubleclick provvedendo alla sua disattivazione: google.com/settings/ads/onweb/optout?hl=it.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

  • Registrazione ed autenticazione

Con la registrazione o l’autenticazione l’Utente consente all’Applicazione di indentificarlo e di dargli accesso a servizi dedicati.
A seconda di quanto indicato di seguito, i servizi di registrazione e di autenticazione potrebbero essere forniti con l’ausilio di terze parti.
Qualora questo avvenga, questa applicazione potrà accedere ad alcuni Dati conservati dal servizio terzo usato per la registrazione o l’identificazione.

Facebook Authentication (Facebook)

Facebook Authentication è un servizio di registrazione ed autenticazione fornito da Facebook Inc. e collegato al social network Facebook.

Dati personali raccolti: Varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

Registrazione diretta (Questa Applicazione)

L’Utente si registra compilando il modulo di registrazione e fornendo direttamente a questa Applicazione i propri Dati Personali.

Dati personali raccolti: CAP, Città, Codice Fiscale, Cognome, Email, Indirizzo, Nome, Numero di Telefono, Partita IVA, Professione, Provincia e Ragione sociale.

  • Remarketing e Behavioral Targeting

Questi servizi consentono a questa Applicazione ed ai suoi partner di comunicare, ottimizzare e servire annunci pubblicitari basati sull'utilizzo passato di questa Applicazione da parte dell'Utente.
Questa attività viene effettuata tramite il tracciamento dei Dati di Utilizzo e l'uso di Cookie, informazioni che vengono trasferite ai partner a cui l'attività di remarketing e behavioral targeting è collegata.

AdRoll (Semantic Sugar, Inc.)

AdRoll è un servizio di advertising fornito da Semantic Sugar, Inc.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

AdWords Remarketing (Google)

AdWords Remarketing è un servizio di Remarketing e Behavioral Targeting fornito da Google Inc. che collega l'attività di questa Applicazione con il network di advertising Adwords ed il Cookie Doubleclick.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy – Opt Out

Facebook Remarketing (Facebook)

Facebook Remarketing è un servizio di Remarketing e Behavioral Targeting fornito da Facebook Inc. che collega l'attività di questa Applicazione con il network di advertising Facebook.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

Remarketing con Google Analytics per la pubblicità display (Google)

Google Analytics per la pubblicità display è un servizio di Remarketing e Behavioral Targeting fornito da Google Inc. che collega l'attività di tracciamento effettuata da Google Analytics e dai suoi Cookie con il network di advertising Adwords ed il Cookie Doubleclick.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy – Opt Out

  • Statistica

I servizi contenuti nella presente sezione permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell’Utente.

Google Analytics (Google)

Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questa Applicazione, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google.
Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy – Opt Out

Monitoraggio conversioni di Facebook Ads (Facebook)

Il monitoraggio conversioni di Facebook Ads è un servizio di statistiche fornito da Facebook, Inc. che collega i dati provenienti dal network di annunci Facebook con le azioni compiute all'interno di questa Applicazione.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

Monitoraggio conversioni di Google AdWords (Google)

Il monitoraggio conversioni di Google AdWords è un servizio di statistiche fornito da Google, Inc. che collega i dati provenienti dal network di annunci Google AdWords con le azioni compiute all'interno di questa Applicazione.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy

Statistiche raccolte in modo diretto (Questa Applicazione)

Questa Applicazione utilizza un sistema di statistiche interno, che non coinvolge terze parti.

Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Informazioni sui Cookie

  • Cookie per Pubblicità

Questi Cookie sono necessari ai servizi di Pubblicità, descritti nella rispettiva sezione, per funzionare.

exchange_uid, _drt_, FLC, id, __gads

Google AdSense Cookie.

  • Cookie per Statistica

Questi Cookie sono necessari ai servizi di Statistica, descritti nella rispettiva sezione, per funzionare.

_ut*, _ga*

Google Analytics Cookie.

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questa Applicazione non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.

Ulteriori informazioni sul trattamento

Difesa in giudizio

I Dati Personali dell’Utente possono essere utilizzati per la difesa da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi propedeutiche alla sua eventuale instaurazione, da abusi nell'utilizzo della stessa o dei servizi connessi da parte dell’Utente.
L’Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere richiesto di rivelare i Dati su richiesta delle pubbliche autorità.

Informative specifiche

Su richiesta dell’Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all'Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.

Log di sistema e manutenzione

Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere Log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l’indirizzo IP Utente.

Informazioni non contenute in questa policy

Maggiori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando le informazioni di contatto.

Esercizio dei diritti da parte degli Utenti

I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno degli stessi presso il Titolare del Trattamento, di conoscerne il contenuto e l'origine, di verificarne l'esattezza o chiederne l’integrazione, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento.

Questa Applicazione non supporta le richieste “Do Not Track”. Per conoscere se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportano, consulta le loro privacy policy.

Modifiche a questa privacy policy

Il Titolare del Trattamento si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Si prega dunque di consultare spesso questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente privacy policy, l’Utente è tenuto a cessare l’utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali. Salvo quanto diversamente specificato, la precedente privacy policy continuerà ad applicarsi ai Dati Personali sino a quel momento raccolti.

Informazioni su questa privacy policy

Il Titolare del Trattamento dei Dati è responsabile per questa privacy policy, redatta partendo da moduli predisposti da Iubenda e conservati sui suoi server.

Definizioni e riferimenti legali

Dati Personali (o Dati)

Costituisce dato personale qualunque informazione relativa a persona fisica, identificata o identificabile, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale.

Dati di Utilizzo

Sono i dati personali raccolti in maniera automatica dall’Applicazione (o dalle applicazioni di parti terze che la stessa utilizza), tra i quali: gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dall’Utente che si connette all’Applicazione, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta dal server (buon fine, errore, ecc.) il Paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all’itinerario seguito all’interno dell’Applicazione, con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate, ai parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente.

Utente

L'individuo che utilizza questa Applicazione, che deve coincidere con l'Interessato o essere da questo autorizzato ed i cui Dati Personali sono oggetto del trattamento.

Interessato

La persona fisica o giuridica cui si riferiscono i Dati Personali.

Responsabile del Trattamento (o Responsabile)

La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal Titolare al trattamento dei Dati Personali, secondo quanto predisposto dalla presente privacy policy.

Titolare del Trattamento (o Titolare)

La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento di dati personali ed agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza, in relazione al funzionamento e alla fruizione di questa Applicazione. Il Titolare del Trattamento, salvo quanto diversamente specificato, è il proprietario di questa Applicazione.

Questa Applicazione

Lo strumento hardware o software mediante il quale sono raccolti i Dati Personali degli Utenti.

Cookie

Piccola porzione di dati conservata all'interno del dispositivo dell'Utente.


Riferimenti legali

Avviso agli Utenti europei: la presente informativa privacy è redatta in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonché a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa Applicazione.