MADDALONI. La 5B dell’Istituto Alberghiero è stata acclamata protagonista di un coinvolgente progetto formativo che ha messo in risalto tutte le nozioni teoriche e pratiche elaborate in questi primi sei mesi di scuola.

Un prodotto del nostro territorio Presidio Slow Food e il suo produttore, il fiduciario della Condotta Slow Food di appartenenza, saranno gli ospiti d'onore della cena del venerdì a Palazzo Lanza, divenendo il motivo, l'interesse, l'argomento di discussione della serata.

MADDALONI. Il 1° marzo 2016 arriva la prima edizione di “La Nostra Pastiera” Racconti di Grano, un evento dedicato alla pastiera, il dolce principe della pasticceria napoletana tipico del periodo pasquale, che mette insieme venti artigiani dell’arte dolciaria della Campania ideato e organizzato da Mario Palma, amministratore unico Chirico e dagli chef Giuseppe Daddio e Aniello di Caprio, titolari della Scuola Dolce e Salato di Maddaloni.

BELLONA. “Giovani Talenti sotto le Stelle” è l’appuntamento firmato da due volti nuovi e freschi della cucina campana, Ciro Longobardi e Cesare Di Grazia, in programma giovedì 10 marzo alle ore 20,30 al ristorante e pizzeria Antica Sicopoli a Triflisco, frazione del comune di Bellona in provincia di Caserta.

Ciro Longobardi, executive chef dell’Hotel Imperial Tramontano di Sorrento, fuoriclasse di origine gragnanese che vanta esperienze maturate in ristoranti italiani e francesi con un ricco bagaglio di abilità e competenze di tutto rispetto, ospite del locale casertano, unirà le sue forze a quelle di Cesare Di Grazia, Patron e pizzaiolo di Antica Sicopoli, per una cena trasversale nel suo genere. Insieme, coniugheranno tradizione e innovazione, semplicità e ricercatezza, creatività e sperimentazione, dove la cucina della costiera sorrentina s’intersecherà con la pizza e il territorio casertano.

Francesco-Sposito-e-Giuseppe-DaddioCASERTA. Tornano le cene-evento la “Cucina d’Autore” al Ristorante Morsi e Rimorsi di via G.M. Bosco. Il primo prestigioso appuntamento si terrà mercoledì 24 febbraio con lo chef Francesco Sposito del ristorante Taverna Estia (2 stelle Michelin).

SANTA MARIA CAPUA VETERE. A La Spelunca, gestita da Antonio De Stasio e sua moglie Michela, lunedì 22 febbraio si terrà l’evento “La Marchigiana in Osteria”. Protagonista sarà la carne di bovino razza Marchigiana Igp “Fattoria Della Rocca”, una nuova filiera produttiva, corta e a Km 0, fatta di origine e qualità che opera in una zona incontaminata del territorio di Caiazzo; un piccolo allevamento di eccellenza con macelleria aziendale messo in piedi dai fratelli Antonio e Mauro.

I vini Asprinio e Sannio Aglianico di Tenuta Fontana saranno i protagonisti di Casa Sanremo, l’area hospitality del 66° Festival della Canzone italiana. I vini dell’azienda agricola di Pietrelcina sono stati scelti da Fofò Ferriere, responsabile dell’area enogastronomica di Casa Sanremo, per accompagnare i piatti e i prodotti che saranno serviti agli ospiti della lounge. I vini, che nelle etichette hanno numeri evocativi legati alla storia di Padre Pio, nascono nelle terre della famiglia Fontana ad Aversa e nel Beneventano.

Lo chef Giuseppe Daddio, maestro e direttore della scuola di formazione professionale “Dolce e Salato” di Maddaloni fondata con il suo amico pasticcere Aniello di Caprio ed autore insieme al medico nutrizionista per eccellenza Giorgio Calabrese del libro “Dieta Mediterranea Salute e Bontà” edito da Malvarosa, domani 21 gennaio sarà a “Porta a Porta”, il programma televisivo di informazione e approfondimento ideato e condotto da Bruno Vespa in onda in seconda serata su Rai 1.

CASERTA. Alla pizzeria dei Terroni “Morsi e Rimorsi” di Caserta domenica sera 31 gennaio si terrà la cerimonia di consegna della targa dell’Associazione Verace Pizza Napoletana (AVPN), un importante riconoscimento che premia qualità, sacrificio, rispetto del disciplinare di produzione e l’appassionato impegno dei fratelli Capece che con questo progetto, supportato dalla consulenza dello chef pizzaiolo vesuviano Gianfranco Iervolino, hanno saputo valorizzare il piatto divenuto simbolo per eccellenza del territorio campano. Una pizza morbida e profumata fatta di ottime materie prime provenienti dalla Terronia, ovvero, dal nostro meraviglioso e ricco Meridione.

Domenica, 17 gennaio, si festeggia San’Antonio Abate e Macerata Campania, paese in provincia di Caserta, si prepara per il gran finale dell’antica Festa di Sant’Antuono.

La manifestazione, organizzata dalla Chiesa Abbaziale San Martino Vescovo e dall’Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa, è iniziata l’8 gennaio e terminerà, appunto, domenica 17 gennaio.

Cuore della manifestazione, accreditata presso l’UNESCO come ONG specializzata nei campi della cultura immateriale, è la sfilata dei Carri di Sant’Antuono, le Battuglie di Pastellessa, con circa 1000 bottari che si esibiscono in un carosello unico e spettacolare, a suon di botti, tini e falci.

Domenica sarà la giornata dedicata a Sant’Antonio Abate, con la processione, la Santa Messa e lo spettacolo pirotecnico al termine dell’esibizione dell’ultima Battuglia dei Carri.

CASERTA. Qual è la pizza più buona? Nelle serate con gli amici, quando si deve scegliere il locale dove cenare, questo è uno degli interrogativi più ricorrenti. Sfruttando le conoscenze di Luciano Pignataro riproponiamo la classifica dei dieci pizzaioli e emergenti in Campania pubblicata sul suo sito lucianopignataro.it.

CASERTA. Domenica 6 Dicembre è stato istituito un evento dal titolo ‘’Olio nuovo e vino novello’’ organizzato dal noto Agriturismo ‘’L’eremo di San Vitaliano’’ posto nel cuore della campagna. L’evento sarà presentato da un noto enologo che parlerà della produzione dell’olio e del vino locale. Successivamente vi si terrà la Santa Messa alle ore 12 e poi, chi vorrà, potrà pranzare nell’eremo per assaporare ulteriormente il prodotto.

MADDALONI. Formazione, Innovazione e Internazionalizzazione: questi gli argomenti che saranno trattati ed approfonditi mercoledì 9 dicembre alla “Dolce e Salato” di Maddaloni, scuola professionale accreditata alla Regione Campania fondata e diretta dallo chef e Maestro Giuseppe Daddio e dal Maestro pasticciere Aniello di Caprio. Prima realtà sul territorio campano ad occuparsi di alta formazione in ambito gastronomico.

MADDALONI. Ha 26 anni, una grande passione per i cocktail, una spiccata padronanza per l’arte dell’intaglio alimentare. Salvatore Cerreto, maddalonese doc, è il nuovo astro nascente del mondo della ristorazione. Un ambiente che lo ‘accolto’ sin dall’età dell’adolescenza e dove ora si sta affermando gradualmente grazie a doti come estro e fantasia che gli permettono di ricevere applausi a scena aperta.

La Spelunca. Evento Pizza SustaStasioSANTA MARIA CAPUA VETERE. Pizza SustaStasio. Questo il titolo dell’evento che si terrà mercoledì 2 dicembre 2015 a l’osteria-pizzeria e braceria “La Spelunca”, un’affermata realtà low cost di qualità che pulsa nel cuore del centro storico di Santa Maria Capua Vetere, gestita da Antonio De Stasio, sua moglie Michela e papà Carlo.

NAPOLI. La patria della pizza non poteva non essere anche quella della “pizzetta”. Il portale agrodolce.it ha stilato una classifica con le cinque migliori pizze al taglio di Napoli. Ecco secondo gli esperti quali sono i locali da non perdere e perché:

Panificio Michelangelo (O’ Bobb) (viale Michelangelo 27, Cercola – Napoli): questo panificio in provincia di Napoli è noto soprattutto per la pizza nel ruoto, una teglia di ferro rotonda dove è cotta la pizza. Non ci sono abbinamenti gourmet, vanno per lo più le tipologie classiche come la margherita, la salsiccia e friarielli, l’ortolana. Ma il top è indubbiamente la pizza con salsiccia e patate, dove il grasso della salsiccia, sciogliendosi in cottura, condisce tutto, anche le patate: una vera goduria.

Giugno 2019
DLMMGVS
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Articoli più letti

SINDACATO CARABINIERI - Il Coordinamento…

17-06-2019 Hits:140 Notizie La Redazione

19:10:51 CASERTA. Il Coordinamento U.N.A.C. (Sindacato dei Carabinieri e Militari) Provinciale di Caserta esprime cordoglio alla famiglia del carabiniere abruzzese Emanuele Anzini vittima del dovere.  

Read more

ALIFE - Divieto di giocare a calcio dava…

17-06-2019 Hits:98 Notizie La Redazione

20:23:38 ALIFE. “L’ordinanza di divieto di giocare a calcio in talune piazze comunali, in particolare nei pressi di edifici pubblici, si è resa necessaria per porre un argine ad alcuni...

Read more

MARCIANISE - Al centro parrocchiale “A…

17-06-2019 Hits:117 Notizie La Redazione

15:21:40 MARCIANISE. Venerdì prossimo, 21 Giugno alle ore 19, nel Centro Parrocchiale "Ave Maria" sito in via San Giovanni Bosco si terrà il convegno: "Una Casa Cardioprotetta". L'evento organizzato da Davide...

Read more