Pin It

18:08:02 In continuità con quanto realizzato dall’Amministrazione Sarogni, la lista civica “Casapulla c’è” dedica un’ampia parte del proprio programma alle politiche sociali, una delle otto aree d’intervento.

L’obiettivo è quello di garantire maggiore attenzione alle fasce sociali più deboli, attraverso la risoluzione delle problematiche più urgenti. Il massimo impegno verrà profuso per sviluppare la cultura della solidarietà finalizzata a ridurre e rimuovere situazioni di disagio economico e sociale, coinvolgendo tutte le risorse attivabili sul territorio.

PUNTO 1: Screening sanitari gratuiti

I cittadini avranno la possibilità di sottoporsi a screening gratuiti di prevenzione sanitaria, che riguarderanno le patologie più frequenti.

PUNTO 2: Politiche Sociali di Ambito

Collaboreremo con l’Ambito socio-sanitario C08, cui appartiene Casapulla, per ottenere il massimo in termini di assistenza, soprattutto in favore dei bambini, degli anziani, dei portatori di disabilità e delle famiglie in difficoltà.

PUNTO 3: Sinergia tra Comune, Comunità parrocchiale e Scuola

Casapulla è una cittadina con pochi punti di ritrovo. Oltre agli oratori, alla scuola e a qualche associazione culturale, non esistono tante occasioni di incontro e di confronto. Le comunità parrocchiali e le scuole vanno, quindi, sostenute e, con loro, verranno condivise decisioni del Comune in materia di politiche giovanili e sociali, in quanto rappresentano una guida nella crescita sana dei giovani, nella lotta alla devianza minorile, oltre che punti di riferimento per le famiglie.

PUNTO 4: Servizi al Cittadino

Saranno realizzati un Vademecum informativo ed uno Sportello servizi per consentire ai cittadini di poter accedere ad informazioni, consigli e a tutte le opportunità offerte dalla rete locale; inoltre si intensificheranno le attività di un progetto già avviato dall’Amministrazione, riguardante la mensa sostenibile, rivolta a chi vive situazioni di fragilità economica e sociale transitorie.

PUNTO 5: Sportello Anziani

Verrà attivato uno Sportello Anziani che consentirà alle persone anziane ed alle loro famiglie di avere informazioni e consulenza su come espletare incombenze burocratiche, oltre a fornire ascolto, sostegno e assistenza.

PUNTO 6: Sussidiarietà Orizzontale

La crescita dell’associazionismo e la partecipazione costante dei cittadini alle attività di Amministrazione potranno essere senza dubbio una risorsa importante per il territorio. I cittadini non sono solo portatori di bisogno ma anche di capacità e di abilità che possono essere messa a disposizione della comunità per contribuire a dare soluzione ai problemi di interesse generale. Ci impegniamo, attraverso il Regolamento Labsus (progetto di cui Casapulla è uno dei primi comuni promotori del centro Sud Italia), a valorizzare e a sostenere tutte quelle forme di organizzazione (comitati, associazioni, cooperative sociali, fondazioni) che intendano gestire servizi da offrire alla comunità. In conclusione continueranno le attività di dialogo costante tra le varie associazioni, istituzioni del territorio e l’Amministrazione, cosa mai avvenuta prima dell’Amministrazione Sarogni.

Maggio 2019
DLMMGVS
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Articoli più letti

CASTEL VOLTURNO – Bloccato con pistola…

20-05-2019 Hits:189 Cronaca La Redazione

15:14:37 Un brillante risultato è stato conseguito dagli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Castel Volturno diretto dal Dr. L. GRAZIANO che nella mattinata odierna, all’esito di un’intensa attività...

Read more

PRIMA COMUNIONE – Auguri alla nostra G…

20-05-2019 Hits:277 L'angolo delle Dediche La Redazione

12:26:35 CASERTA. Auguri a Giorgia Volpicina per la sua prima comunione.

Read more

VOLALTO IN SERIE A1 - Zinzi: Complimenti…

20-05-2019 Hits:154 Sport La Redazione

09:27:08 "La promozione in A1 della Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta rappresenta il coronamento di una stagione vissuta sempre ai massimi livelli ed è il risultato della bravura e della...

Read more