Pin It

17:49:21 CASERTA. Il 15 marzo scorso, alla presenza del Sindaco di Caserta, avv. Carlo Marino, e degli altri ospiti presenti nell’Aula Magna dell’istituto tecnico “F. Giordani” di Caserta, Dirigente dott.ssa Antonella Serpico, il Team “Search In” della 4 Cm ha presentato il progetto “Topi di Biblioteca…in Data Expedition”.

Il percorso rientra nel progetto #ASCUOLADIOPENCOESIONE# con il monitoraggio civico del finanziamento FERS per i lavori di riqualificazione dell’area dell’ex Mattatoio Comunale e completamento Biblioteca Comunale Ruggiero.

L’evento si è inserito nella terza edizione della #Open Gov Week.#SAA#2019#, con iniziative ed eventi che si sono tenuti contemporaneamente in 99 Paesi per discutere e confrontarsi su come trasparenza, partecipazione e innovazione possono migliorare le nostre democrazie. Il Sindaco Marino ha espresso vivo interesse per la ricerca svolta dagli studenti sollecitandoli a continuare nel loro percorso che rappresenta sicuramente un’opportunità per futuri cittadini attivi e consapevoli, cittadini che diventano un nuovo interlocutore con cui interagire per poter fare buona amministrazione e buone politiche, in una logica di scambio reciproco.

La dott.ssa Girfatti, referente del Centro EDIC di Caserta, ha evidenziato il ruolo dell’UE soffermandosi sulle politiche di coesione che intervengono nel nostro territorio in termini di valorizzazione, crescita e competitività e sulle opportunità derivanti dai numerosi progetti europei per i giovani. Il prof. Raffaele Prosperi ha illustrato la disponibilità, l’accesso e il riutilizzo degli OPEN DATA, evidenziando come - Trasparenza e partecipazione - sono i pilastri dell’open government, ha detto il prof Prosperi, ma per portare benefici ai cittadini la trasparenza deve essere fruibile oltre che tempestiva e la partecipazione deve essere intesa non solo come consultazione ma come co-progettazione. Solo così evolve davvero la democrazia.

L’Istituto - hanno spiegato i referenti proff. Gallicola e Moniello - sta partecipando per il terzo anno al progetto ASOC del Dipartimento per lo sviluppo della coesione economica, e rappresenta un percorso didattico innovativo, realizzato anche come percorso di alternanza scuola lavoro.

Attraverso le attività, i ragazzi producono contenuti multimediali sul loro territorio e su uno o più interventi finanziati dalla politiche di coesione; contribuiscono con report a raccontare le loro osservazioni e diffondere i dati che hanno raccolto sulla piattaforma Monithon.it e, tramite tecniche di storytelling, e comunicazione innovativa, raccontano storie di sviluppo territoriale, presentando le caratteristiche socio economiche, culturali o ambientali dei territori in cui vivono.

Si tratta una esperienza molto complessa, ma anche molto interessante, hanno detto gli alunni Mezzullo, Pentella e Scarpa, portavoci del team, che è stata realizzata grazie anche alla disponibilità delle amministrazioni coinvolte e alla sensibilità della nostra Dirigente, A. Serpico che ci sostiene nella partecipazione ad iniziative di educazione alla legalità.

Aprile 2019
DLMMGVS
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930

Articoli più letti

CONSIGLIO ALIFE - La maggioranza blinda …

18-04-2019 Hits:118 Politica La Redazione

ALIFE. Bocciata la mozione di sfiducia al sindaco Maria Luisa Di Tommaso presentata nei giorni scorsi dai consiglieri dei gruppi di minoranza.

Read more

L'EVENTO - Le Processioni dei Misteri di…

18-04-2019 Hits:82 caserta & dintorni La Redazione

18:27:18 L’Associazione Culturale AURUNCAnet, con sede in Sessa Aurunca, che gestisce il sito internet www.settimanasanta.com, dedicato alle tradizioni della Quaresima e della Settimana Santa Sessana, comunica che Venerdì e Sabato Santo...

Read more

MADDALONI - Formato (Pd): «Basta equivo…

18-04-2019 Hits:183 Politica Redazione

17:48:20 MADDALONI. Negli ultimi anni, ed anche nelle amministrative del giugno scorso, chiunque abbia presentato una proposta politica al vaglio degli elettori maddalonesi non ha mai mancato di inserire nel proprio...

Read more