Pin It

11:16:58 CAPUA. Cosa farà il centrosinistra a Capua? La fine traumatica dell’amministrazione di Edoardo Centore ha certamente creato non poche difficoltà alla coalizione guidata dal Partito democratico. Se non si conosce il nome di chi sarà il candidato, certamente si conosce quello di chi non lo sarà. Adolfo Villani, tre volte consigliere regionale, ex vicepresidente della Provincia e già sindaco di Capua, chiamato in causa come uomo della provvidenza, ha già detto di non essere disponibile alla candidatura. Lo ha fatto nel corso di una riunione delle forze di centrosinistra nel corso della quale ha anche sottolineato come è giusto che gli esponenti della sua generazione cedano il passo ai più giovani e li aiutino a costruire una aggregazione che sia capace di governare la città.

Tra le soluzioni che si stanno scandagliando, c’è anche quella di Luca Branco, già candidato a sindaco contro Carmine Antropoli intorno al quale si potrebbe costruire un cartello ampio. L’altra soluzione che si sta vagliando è quella dell’avvocato Enzo Mirra, figlio di quel Bruno Mirra già sindaco della Democrazia cristiana. Meno percorribile sembra la strada di una candidatura “istituzionale” per il Partito democratico con Luigi Di Monaco che, comunque, resta una possibilità per lo schieramento di centrosinistra. Sono saltati tutti gli schemi a Capua e, nel nome del civismo, si sta lavorando per costruire alleanze che, solo sino a qualche anno fa avrebbero rappresentato fanta-politica. E’, ormai, ufficiale il ritorno in campo di Fernando Brogna, che, dopo aver saltato un giro è pronto a giocarsi la grande canches della sindacatura. Con lui il consigliere uscente Guido Taglialatela e l’avvocato Rosaria Nocerino, arrivata ad un’incollatura di voti proprio dall’ex assessore. Brogna ha avviato una trattativa anche con Ora di Paolo Romano e con Capua 3 luglio che stanno ragionando con lui rispetto ad un’alleanza elettorale in vista delle consultazioni della prossima primavera. L’altra grande novità della tornata potrebbe essere rappresentata da un altro ritorno, quello di Guglielmo Lima che sta organizzando la Lega di Matteo Salvini. Lima si sta guardando attorno per decidere se correre da solo o allearsi con aggregazioni più grandi e, sulla carta, più attrezzate della sua. Quattro le liste civiche che stanno nascendo intorno al progetto dell’ex difensore civico Roberto Barresi e, cioé Città Viva, Idea Giovane, Insieme per Capua e Alleanza riformista.

Aprile 2019
DLMMGVS
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930

Articoli più letti

VALLE DI MADDALONI - Rivive la memoria d…

20-04-2019 Hits:439 caserta & dintorni Francesco Marino

12:52:27 VALLE DI MADDALONI. Il prossimo 27 aprile 2019 alle ore 18,30 nella sala consiliare del Comune di Valle di Maddaloni sarà presentato il libro “Cittadini Vallesi nella seconda guerra...

Read more

UNIVERSIADI – Ecco come candidarsi com…

19-04-2019 Hits:514 Campania Focus La Redazione

11:38:43 Dal lancio della campagna di reclutamento il 26 marzo scorso, con ambassador Patrizio Oliva, in tanti hanno risposto inviando la propria candidatura per partecipare all’Universiade Napoli 2019 come volontari.

Read more

SAN LEUCIO - Valorizzazione dei siti Une…

19-04-2019 Hits:543 Notizie Francesco Marino

12:57:29 Entusiasmo, passione e ricerca delle tradizioni: queste le parole d’ordine del corso di ceramica iniziato lunedì al liceo artistico San Leucio nell’ambito del progetto del Comune di Caserta “Comunicare...

Read more