Pin It

17:45:09 L'ufficio comunale usato come alcova, sesso in cambio di autorizzazioni amministrative e permessi a costruire.

E' quanto emerso dall'indagine della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere che ha portato agli arresti di sei persone, tra cui il dirigente dell'Utc del Comune di Castel Volturno, Carmine Noviello e il dipendente Antonio Di Bona, il primo ritenuto figura centrale di un "consolidato sistema corruttivo" che per anni avrebbe caratterizzato la prassi amministrativa del comune del litorale domizio. Per la Procura guidata da Maria Antonietta Troncone - sostituti Quaranta e Giacomo Urbano - e i carabinieri di Mondragone, che hanno iniziato ad indagare nel 2016, Noviello e Di Bona, finiti in carcere, avrebbero ottenuto negli anni soldi e favori per rilasciare atti e permessi; in qualche circostanza, Di Bona in particolare, si sarebbe fatto pagare "in natura" in cambio di un suo intervento. Al momento sul registro degli indagati non figurano politici anche se non è da escludere che l’inchiesta si possa allargare dal momento che, come si legge nel comunicato della Procura «Le complessive indagini svolte hanno consentito di far rilevare come, per tale vicenda, si fossero attivati esponenti dell'amministrazione comunale in carica, al fine di orientare e condizionare l'operato della Polizia Municipale (sono emersi elementi per ritenere che tale organo di P.G. abbia subito forti condizionamenti nell'assumere le decisioni di competenza relative alle opere abusive che l'IMAT stava realizzando). Vi sono state finanche riunioni tra tali esponenti della amministrazione Russo, i rappresentanti e tecnici IMAT, l'UTC e la stessa Polizia Municipale. Sono in corso approfondimenti investigativi al fine di individuare il soggetto o i soggetti politici che in concreto hanno orientato le decisioni della Polizia Municipale di Castel Volturno.

Giugno 2019
DLMMGVS
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Articoli più letti

SINDACATO CARABINIERI - Il Coordinamento…

17-06-2019 Hits:140 Notizie La Redazione

19:10:51 CASERTA. Il Coordinamento U.N.A.C. (Sindacato dei Carabinieri e Militari) Provinciale di Caserta esprime cordoglio alla famiglia del carabiniere abruzzese Emanuele Anzini vittima del dovere.  

Read more

ALIFE - Divieto di giocare a calcio dava…

17-06-2019 Hits:98 Notizie La Redazione

20:23:38 ALIFE. “L’ordinanza di divieto di giocare a calcio in talune piazze comunali, in particolare nei pressi di edifici pubblici, si è resa necessaria per porre un argine ad alcuni...

Read more

MARCIANISE - Al centro parrocchiale “A…

17-06-2019 Hits:117 Notizie La Redazione

15:21:40 MARCIANISE. Venerdì prossimo, 21 Giugno alle ore 19, nel Centro Parrocchiale "Ave Maria" sito in via San Giovanni Bosco si terrà il convegno: "Una Casa Cardioprotetta". L'evento organizzato da Davide...

Read more