Pin It

15:16:44 Nel pomeriggio di ieri personale dell'Ufficio Volante del Commissariato e del Reparto Prevenzione Crimine Campania ha tratto in arresto il cittadino nigeriano ANSLEM Aleni, di 40 anni, in quanto ritenuto responsabile di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nell'ambito di predisposti servizi, finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in questo centro ed in particolare lungo la SS Domitiana, personale di quest'Ufficio e del Reparto Prevenzione Crimine Campania, effettuavano un posto di controllo, durante il quale intimavano l'alt ad KIA Carens, condotta da un cittadino extracomunitario di colore il quale, dapprima rallentava la marcia del mezzo accostando sul lato destro e, nel momento in cui uno degli agenti operanti si avvicinava per chiedere l'esibizione dei relativi documenti; improvvisamente accelerava e, con una repentina manovra, che costringeva tra l'altro l'agente a spostarsi per evitare l'impatto col veicolo, si dava alla fuga.

Prontamente, gli equipaggi si ponevano all'inseguimento della citata vettura, facendo uso dei segnali visivi e sonori d'emergenza, ma, nonostante i ripetuti alt intimati, il cittadino di colore percorreva a folle velocità il tratto di strada interessato per circa un km, mettendo a repentaglio l'incolumità dei cittadini. Giunto all'altezza di una rotatoria dislocate lungo la via Domitiana, vedendosi raggiunto da una delle volanti inseguitrici tentava di speronare, urtandola nella parte anteriore sinistra; a seguito dell'urto l'uomo abbandonava il veicolo continuando la fuga a piedi ma veniva bloccato da uno degli agenti operanti con cui ingaggiava anche una colluttazione nel corso del quale l'agente riportava un trauma contusivo e distorsivo al ginocchio tanto da ricorrere alle cure del Pronto Soccorso della Pineta Grande; durante l'inseguimento l'extracomunitario, si disfaceva di alcuni involucri che prontamente recuperati dagli agenti, risultavano contenere cocaina. Il Sostituto Procuratore della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, disponeva per l'arrestato il rito direttissimo fissato per questa mattina. Sempre nell 'ambito dei suddetti controlli altro personale fermava alcuni cittadini italiani provenienti perlopiù dal basso Lazio, noti come abituali assuntori di sostanze stupefacenti che venivano sorpresi con la sostanza stupefacente appena acquistata e, pertanto, segnalati alla locale Prefettura per le sanzioni del caso.

Giugno 2019
DLMMGVS
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Articoli più letti

MARCIANISE - Al centro parrocchiale “A…

17-06-2019 Hits:88 Notizie La Redazione

15:21:40 MARCIANISE. Venerdì prossimo, 21 Giugno alle ore 19, nel Centro Parrocchiale "Ave Maria" sito in via San Giovanni Bosco si terrà il convegno: "Una Casa Cardioprotetta". L'evento organizzato da Davide...

Read more

PRIMA COMUNIONE - Tanti auguri al piccol…

16-06-2019 Hits:537 L'angolo delle Dediche La Redazione

Mano nella mano ti accompagniamo alla fede... ma da ora in poi imparerai a camminare da solo... anche se noi ci saremo sempre...

Read more

RUGBY - Week end denso di impegni per i …

16-06-2019 Hits:304 Sport Francesco Marino

09:18:05 La stagione sportiva non è ancora finita. Il progetto Coppa Campania non è più andato avanti per mancanza di iscrizioni alle tappe previste e allora i ‘gladiatori ribelli’, mentre...

Read more