Pin It

                                 

21:02:11 Scoppia il caso Perez in casa Volalto. La giocatrice nell’occhio del ciclone e, non è da escludere che possano essere presi provvedimenti clamorosi da parte della società prima delle feste di Natale.

PRIMO SET. Partenza sprint della Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta: l’ace del 6-10 e il successivo +4 costringono coach Delmati a fermare tutti e a richiamare la sua squadra in panchina. Ma le rosanero del presidente Turco alzano il muro e lo rendono impenetrabile: l’attacco out di Zanette regala addirittura il +7 (10-17) A questo punto le piemontesi provano a rientrare in partita fino al 13-17 che porta Marco Bracci a chiedere 30 secondi di sospensione. Schlegel però trova il servizio vincente del -1 (18-19) ed è questo il momento più delicato del parziale. Ma sono le centrali a caricarsi la squadra sulle spalle: Dalia trova alla perfezione Repice in fast e Frigo da ‘opposto’ e si torna ad allungare fino al 19-23. A regalare 4 set point è proprio la centrale calabrese Repice con una fantastica fast. Ed è anche lei a chiudere il set col 20-25. Si gira campo con le rosanero avanti 1-0.

SECONDO SET. Il primo punto del match di Fucka regala subito un primo break (3-5) mentre sull’attacco out di Schlegel (4-8) coach Delmati si gioca anche il primo ‘tempo’. Ma la Golden Tulip ha il sangue agli occhi e vuole tornare a casa con qualcosa di importante: concentrazione massima e gioco perfetto. Di contro un Mondovì che sbaglia tanto in ricezione e che non riesce ad avere efficacia in attacco. Risultato? Sull’ace di Cella il risultato è già 8-14. Caserta doppia Mondovì (9-18) e coach Bracci manda in campo anche Giugovaz per far riposare Melli. La fast di Fucka regala ben 9 set point per il 2-0. Ne vengono annullati 3 con altrettanti muri ma poi è Valpiani a concedere il primo punto alle rosanero con il servizio out del 18-25.

TERZO SET. La capolista si sveglia nel terzo set e va subito avanti di 3 punti sul 5-2. Caserta impatta quasi subito a 8 grazie anche ad una Ghilardi maestosa. La Lpm Bam Mondovì però ha voglia di andare almeno al quarto parziale e ‘strappa’ fino al 15-12. Dalia prova a lanciare la rimonta con un tocco di seconda ma sul 17-13 coach Bracci decide di richiamare in panchina le sue ragazze per trasmettere tranquillità. Al rientro in campo però nuovo break monregalese ed è 21-14. Dentro Trevisiol e Giugovaz per Dalia e Melli. La mossa funziona: Caserta ritorna -4 (23-19). Ritornano in campo Melli e Dalia ma è troppo tardi: Zanette trova il 24-19 e chiude Valli col diagonale del 25-20.

QUARTO SET. Zanette lancia subito la Lpm Bam Mondovì (4-1). Sul 7-3 con l’ace sempre di Zanette coach Bracci si gioca il primo time-out. Caserta resta sui blocchi (10-3) e l’allenatore rosanero è costretto a chiamare anche il suo secondo ‘tempo’ per strigliare le sue atlete. Cella lancia la rimonta (11-7) ma il mani out sul muro di Valli porta nuovamente +6 la formazione piemontese (18-12). La Golden Tulip Volalto 2.0 non riesce a rimontare: Zanette con una diagonale stretta e Rebora regalano quasi il set (23-16). Schlegel in fast permette alla Lpm Bam di avere 6 set point. Basta il secondo con Zanette che in lungolinea manda la gara al tie-break.

QUINTO SET. Shock l’avvio di tie-break per la Volalto 2.0 che va subito sotto 4-1 e Bracci chiama time-out. Passione e cuore portano la squadra a rimontare fino al 6 pari con una Melli super che riscatta una gara non proprio eccezionale. Punto a punto fino al 7-9 rosanero regalato sempre da Melli che mura Rebora. Il diagonale sempre della schiacciatrice casertana porta la contesa sull’8-12. E qui si spegne la lampadina: break da urlo di Mondovì lanciato da Zanette e chiuso sempre da Zanette con un muro importante che vale il 14-13 e quindi il match point. Il successivo errore in fast di Repice regala la vittoria alla Lpm Bam.

Giugno 2019
DLMMGVS
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Articoli più letti

VORAGINE VIA APPIA - Sopralluogo dei con…

22-06-2019 Hits:286 Campania Focus La Redazione

“Non si elaborano prontamente soltanto i percorsi alternativi, peraltro senza indicarli sul luogo con una segnaletica degna di questo nome. Prontamente, lo dico al sindaco di Sant’Antimo,  si mettono prioritariamente...

Read more

SAN NICOLA LA STRADA - Football de rue e…

22-06-2019 Hits:326 Notizie La Redazione

11:18:49 Lunedì 24 giugno alle 18,00 il salone borbonico in piazza Municipio a San Nicola la Strada, ospiterà la conferenza stampa del progetto "Football de rue en Afrique".

Read more

AGENZIA DELLE ENTRATE – Precompilata 2…

21-06-2019 Hits:499 Notizie La Redazione

19:30:59 L’Agenzia delle Entrate della Campania incontra i cittadini per aiutarli a gestire in autonomia la dichiarazione dei redditi precompilata.

Read more