Pin It

 

SANTA MARIA CAPUA VETERE. “Possiamo dichiarare, fermo restando il residuo di lavoro di sistemazione del basolato, risolto il problema a distanza di meno di due mesi dal cedimento che ha interessato la zona di piazza San Pietro”.

A dichiararlo è l’assessore ai Lavori pubblici Nicola Leone che, dopo aver seguito costantemente e meticolosamente l’iter degli specifici lavori, illustra dettagliatamente gli interventi effettuati finalizzati a risolvere in maniera definitiva il problema.

“Nel corso della serata del 20 agosto, come è noto, si verificava un cedimento del terreno di parte della piazza, con significativa perdita idrica. Immediatamente interveniva l'ufficio competente, nel porre la zona in sicurezza e subito dopo per risolvere la stessa perdita idrica. Dopo tre giorni i lavori erano anche compiuti, ma il personale tecnico comunale notava una anomala inclinazione della piazza, per cui si riteneva assolutamente necessario affidare delle indagini geognostiche le cui analisi facevano emergere la presenza di terreni poco consistenti con la presenza di vuoti. Alla luce di ciò, gli uffici, senza tentennamenti, si ponevano subito a lavoro per lo studio dell'intervento necessario, previa redazione del progetto esecutivo. Nell'arco di pochi giorni si affidavano anche i lavori di ripristino del sottofondo stradale, consistenti nella realizzazione di 24 colonne consolidanti “comptection grouting”, realizzate su più file ad inclinazione variabile. Nel frattempo si monitoravano la tenuta della piazza ed il fabbricato circostante; venivano effettuate ulteriori analisi e, nello specifico, delle prove penetrometriche dinamiche che rilevavano la necessità di ulteriori operazioni di consolidamento del terreno, tant'è che si affidava la realizzazione di ulteriori 14 colonne consolidanti, per dare maggiore compattezza al terreno in prossimità del fabbricato interessato”.

“In conclusione – ha dichiarato l’assessore Leone - sono stati compiuti in poco tempo lavori di alta specializzazione, effettuati con grande impegno e serietà, grazie al lavoro continuo degli uffici che hanno operato in totale armonia. Vanno anche ringraziati tutti quei cittadini e commercianti che hanno compreso la serietà dell'intervento ed hanno atteso il compimento dei lavori con grande pazienza. Appaiono, invece, del tutto fuori luogo, a fronte di tanti impegnati con la massima dedizione, quei pochi, molto spesso gli stessi, che non perdono mai occasione per fare silenzio, nel momento in cui si perdono nelle solite chiacchiere populistiche, mai costruttive e che finiscono per ridicolizzare solo se stessi”.

Aprile 2019
DLMMGVS
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930

Articoli più letti

VALLE DI MADDALONI - Rivive la memoria d…

20-04-2019 Hits:200 caserta & dintorni Francesco Marino

12:52:27 VALLE DI MADDALONI. Il prossimo 27 aprile 2019 alle ore 18,30 nella sala consiliare del Comune di Valle di Maddaloni sarà presentato il libro “Cittadini Vallesi nella seconda guerra...

Read more

UNIVERSIADI – Ecco come candidarsi com…

19-04-2019 Hits:283 Campania Focus La Redazione

11:38:43 Dal lancio della campagna di reclutamento il 26 marzo scorso, con ambassador Patrizio Oliva, in tanti hanno risposto inviando la propria candidatura per partecipare all’Universiade Napoli 2019 come volontari.

Read more

SAN LEUCIO - Valorizzazione dei siti Une…

19-04-2019 Hits:301 Notizie Francesco Marino

12:57:29 Entusiasmo, passione e ricerca delle tradizioni: queste le parole d’ordine del corso di ceramica iniziato lunedì al liceo artistico San Leucio nell’ambito del progetto del Comune di Caserta “Comunicare...

Read more