Pin It

17:08:30 SESSA AURUNCA. Mercoledì 19 settembre 2018, le associazioni firmatarie del presente documento, riunitesi presso la sede Arci di piazza XX Settembre, danno vita ufficialmente al comitato civico Ospedale “San Rocco” Bene Comune, un comitato intercomunale di associazioni e cittadini che mira a salvaguardare uno dei più importanti Beni Comuni del territorio.

Il Presidio Ospedaliero “San Rocco” è stato e resta una grande conquista per un’ampia zona di confine tra Campania e Lazio, e vanta personale medico massimamente valido che necessita oggi più che mai di essere posto nelle condizioni ottimali per svolgere il proprio lavoro al servizio della comunità.

Si intende affermare subito e senza mezzi termini che le carenze di dotazione in termini di organico e strumentazione di cui soffre il nostro Ospedale, oggetto dell’attenzione e dell’azione di denuncia e pressione politica di questo Comitato, emergono quale plastica rappresentazione di una emergenza di carattere gestionale ed amministrativo a più livelli.

L’inerzia dei vertici dell’Asl incide gravemente sulla funzionalità e l’organizzazione dei singoli reparti del nostro ospedale, molti dei quali si ritrovano ad operare in assenza di un Primario (Direttore di U.O.C.) ordinario, in attesa dell’espletamento dei concorsi che pure sono stati banditi. A quanto ci risulta, ad esclusione della Cardiologia e della Medicina Generale, tutte le UOC sono attualmente in carico a Facenti Funzione, i quali, seppure ottimi professionisti, data la anormalità di una funzione provvisoria indeterminatamente prolungata, non sono nelle condizioni di garantire l’ottimalità di gestione. Particolarmente incresciosa e fonte di interrogativi è la vicenda del concorso per il Primario della Chirurgia, regolarmente espletato, conclusosi con la formazione di una graduatoria, ed in attese soltanto della nomina del vincitore da parte del Direttore Generale dell’ASL, Dott. De Biasio. Ad oggi, la nomina in questione non è ancora avvenuta, e i concorsi per i primari delle altre UU.OO.CC. sono ancora in attesa di essere espletati.

Riteniamo necessario e preliminare ad ogni altro intervento la normalizzazione della direzione delle UU.OO.CC., pertanto chiediamo, quale primo passo:

  • Che vengano espletati i concorsi per i primari di cui necessita urgentemente il San Rocco, così come da delibera n. 605 del 20/07/2016 e conseguente bando della stessa ASL Caserta, dove si richiamava in premessa «la necessità di garantire le funzioni di direzione della struttura complessa per l’effettivo governo ed integrazione operativa e funzionale delle attività ad esse riconnesse».
  • Che il Direttore Generale, così come da sua competenza, proceda all’atto di nomina del Primario di Chirurgia tra i nominativi della graduatoria di riferimento.

Il Comitato annuncia l’organizzazione di una Assemblea Pubblica da tenersi entro la seconda metà di ottobre, alla presenza delle forze politiche, delle istituzioni, dei vertici dell’Asl, della direzione sanitaria.

Circolo Legambiente “Alfredo Petteruti”; Circolo Arci “Matidia”; Pro. Fra.; AVO; Protezione Civile; Comitato civico San Castrese; Pro Loco Gallicanum; Amici della Biblioteca (Carinola); Siamo Tutti Uno; OKA; Ars Nova; Sessanesimo; Associazione Mozart; Pastorale Familiare Diocesana.

 

Giugno 2019
DLMMGVS
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Articoli più letti

MARCIANISE - Al centro parrocchiale “A…

17-06-2019 Hits:97 Notizie La Redazione

15:21:40 MARCIANISE. Venerdì prossimo, 21 Giugno alle ore 19, nel Centro Parrocchiale "Ave Maria" sito in via San Giovanni Bosco si terrà il convegno: "Una Casa Cardioprotetta". L'evento organizzato da Davide...

Read more

PRIMA COMUNIONE - Tanti auguri al piccol…

16-06-2019 Hits:542 L'angolo delle Dediche La Redazione

Mano nella mano ti accompagniamo alla fede... ma da ora in poi imparerai a camminare da solo... anche se noi ci saremo sempre...

Read more

RUGBY - Week end denso di impegni per i …

16-06-2019 Hits:308 Sport Francesco Marino

09:18:05 La stagione sportiva non è ancora finita. Il progetto Coppa Campania non è più andato avanti per mancanza di iscrizioni alle tappe previste e allora i ‘gladiatori ribelli’, mentre...

Read more