Pin It

12:07:19 MARCIANISE. Qualcosa si muove, o quanto meno, comincerà a muoversi e, pure in maniera velocissima. E’ in arrivo, infatti, un’importante novità legata all’interporto che consentirà allo scalo merci di Marcianise, finalmente di essere attrattivo per le imprese nell’ambito della movimentazione dei prodotti.

// ]]>

E’ stato presentato a Milano il nuovo servizio Mercitalia Fast: la compagnia che nell’ambito del Gruppo Ferrovie dello Stato si occupa di trasporto cargo, che ha festeggiato un anno di vita, collegherà l’interporto di Bologna con quello di Marcianise in 3 ore e 30 minuti alla velocità di 180 km/h.

Il nuovo servizio, che sarà operativo da ottobre, sarà effettuato con materiale Etr 500 nella sua normale configurazione: le carrozze saranno svuotate e diventeranno pianali per lo stoccaggio delle merci.

Si avvarranno del nuovo servizio alcune importanti aziende partner dell’interporto di Bologna che spediscono merci “time sensitive”: l’amministratore delegato di Mercitalia Logistic Marco Gosso auspica che presto si aggiungano altre rotte.

Per Mercitalia è la ciliegia sulla torta dopo un anno dedicato al rilancio delle attività merci del Gruppo, che si sono chiuse con ricavi in crescita a 1,04 miliardi (+40 milioni) e Mol tornato positivo per 40 milioni (+56 mln), mentre il risultato operativo, salito di 61 milioni, è ancora in rosso per 31 milioni.

Mercitalia Fast – così si chiamerà il servizio – sarà operativo da ottobre 2018, sulla relazione Caserta – Bologna e viceversa, ed ha tra i primi clienti oltre all’Interporto di Bologna, anche il corriere espresso T Group, Leroy Merlin, Naturasì, Admenta e Logista. Sulle 12 carrozze dell’Etr 500, ripulito degli allestimenti del primo Frecciarossa, saranno stipati i cosiddetti ‘roll-container’, da 1 metro cubo di volume e 220 Kg di carico massimo ammesso. “Nel suo primo anno di attività il Polo Mercitalia – ha sottolineato l’Ad di Fs Mazzoncini – ha centrato i risultati economici e industriali, sia in termini di investimenti effettuati sia per quanto riguarda gli obiettivi indicati nel Piano industriale 2017-2026”, con l’obiettivo di raggiungere 2,1 miliardi di ricavi al 2026. “Con il nuovo servizio Mercitalia Fast utilizzeremo la rete Alta Velocità/Alta Capacità anche per il trasporto merci”, ha ha affermato l’ad di Mercitalia Marco Gosso indicando l’obiettivo di “offrire un servizio su misura ai clienti che devono consegnare la merce in modo rapido, affidabile e puntuale”. “Oggi – ha aggiunto – siamo l’unica impresa ferroviaria a poter garantire questo business, lo inizieremo il prossimo ottobre con il collegamento Caserta – Bologna ma in futuro contiamo di estendere l’offerta anche ad altri terminal presenti nelle principali città italiane toccate dall’Alta Velocità: Torino, Novara, Milano, Brescia, Verona, Padova, Roma e Bari”.

Aprile 2019
DLMMGVS
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930

Articoli più letti

PULCINELLAMENTE – Cartellone di stella…

24-04-2019 Hits:332 caserta & dintorni La Redazione

22:09:10 Sono finiti i preparativi è tempo di andare in scena. E’ tutto pronto a Sant’Arpino per il taglio del nastro della XXI edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola...

Read more

VERSO LE COMUNALI TEVEROLA – Lusini pi…

24-04-2019 Hits:416 speciale elezioni La Redazione

21:21:09 Un graduato dell’Esercito Italiano a sostegno di ‘Teverola Città’, con Biagio Lusini candidato sindaco. Paolo Esposito scende in campo per una nuova avventura, quella politica, che lo vedrà candidato...

Read more

PARTE IL TORNEO “CITTA’ DI CASAL DI …

24-04-2019 Hits:254 Sport La Redazione

18:21:44 È tutto pronto per il primo Torneo Nazionale Città di Casal di Principe. Da giovedì 25 a sabato 27 aprile, lo stadio Angelo Scalzone sarà teatro della manifestazione organizzata dall’Albanova...

Read more