Pin It

21:21:09 Un graduato dell’Esercito Italiano a sostegno di ‘Teverola Città’, con Biagio Lusini candidato sindaco. Paolo Esposito scende in campo per una nuova avventura, quella politica, che lo vedrà candidato al consiglio comunale alle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio.

Il 30enne è uno dei più accesi sostenitori “della metropolitana a Teverola, che garantirebbe uno sviluppo territoriale clamoroso per la nostra città. Spero solamente che tutti capiscano l’importanza di questo intervento.

Il progetto è già pronto, noi lo faremo. Teverola Città punta tantissimo sulla metropolitana, ed è uno dei punti programmatici più importanti del nostro programma che presenteremo agli elettori. Da buon ambientalista poi ritengo che potrebbe essere un toccasana fondamentale anche per l’aria che respiriamo ogni giorno.

Magari qualche auto in meno, grazie alla metropolitana, circolerebbe sul nostro territorio”. Paolo Esposito sceglie ‘Teverola Città’ perché “Biagio Lusini è una persona che trasforma sempre in realtà quello che promette. A differenza di qualcuno che ha guidato il nostro Municipio, Biagio Lusini fa parlare i fatti e non le chiacchiere”.

“Ho sempre creduto in questo progetto – conclude Paolo Esposito – e tra gli interventi che vorrei poter ‘regalare’ alla cittadinanza c’è uno spazio dedicato esclusivamente ai nostri amici a quattro zampe in un’area verde di Teverola. C’è al Parco Pozzi e non vedo perché non possa esserci anche nella nostra città”.

 

Laureata in Scienze dell’educazione, 30 anni e un futuro roseo davanti a sé. E’ Michela Caserta, una delle più giovani del gruppo di ‘Teverola Città’ che sostiene Biagio Lusini come sindaco della città.

Ha grinta e carisma, ed ha accettato “dopo il grande sostegno di tutta la mia famiglia” di capire in prima persona cosa significhi candidarsi al consiglio comunale della città nella quale vive.

A 30 anni ha già le idee chiare di come vorrebbe in futuro Teverola e proverà ad essere una delle protagoniste del cambiamento. Alle prossime elezioni amministrative del 26 maggio sarà al fianco di una persona, Biagio Lusini, “nel quale la mia famiglia ha sempre creduto.

Lo abbiamo sempre sostenuto e posso dire, con orgoglio, veramente di non aver mai cambiato bandiera. Sono più di 20 anni che la mia famiglia sostiene Biagio Lusini in tutte le sfide politiche ed è arrivato il momento di alzare la testa e guardare a quelle che sono le prospettive di Teverola, che ha ancora tantissimo da poter donare”.

Michela Caserta poi pone l’attenzione sullo “straordinario mix di esperienza del gruppo storico di Biagio Lusini con noi giovani che ci troviamo alla nostra prima esperienza politica. Ringrazio il candidato sindaco di avermi scelta per questa esperienza politica, e sono convinta di poter acquisire notevoli conoscenze anche grazie ai tanti consigli che mi arriveranno da coloro che vivono questa città da più anni di me. Io sono pronta, e sono convinta che i risultati ci daranno ragione”.