Pin It

CASERTA. Intervistiamo l’avvocato Fabio Valenziano noto avvocato d’impresa con numerose esperienze internazionali, ma orgogliosamente e fortemente legato alla propria terra ed alla città di Caserta.

Avvocato come è nata l’idea di creare questo Marchio del Lusso?

L’ idea nasce, come spesso accade, per una grande casualità. Conosco il mio socio e amico Mario Canzanella, campione di Volley italiano e giocatore professionista, ad una partita di beach volley, e poiché egli sapeva che come avvocato mi occupo di gestione aziendale e crescita di Start Up, un giorno durante un allenamento in palestra, mi parlò di una sua idea e mi chiese di incontrarci al mio studio per creare una start up insieme.

In quella occasione mi portò un prototipo di un paio di scarpe modello Sirena, e mi raccontò la sua idea embrionale e mi chiese di aiutarlo a sviluppare questo progetto, finalizzato anche alla valorizzazione degli antichi artigiani napoletani il cui sapere non deve essere dimenticato e che attraverso noi avrebbero avuto più possibilità di farsi apprezzare nel mondo.

Io letteralmente mi innamorai di quelle scarpe, anche se non ne capivo nulla di alta moda femminile, ma le trovai bellissime, eleganti ed uniche, ed essendo un entusiasta edonista decisi subito di dare vita alla società con lui.

A quel punto abbiamo creato una società, registrato il marchio il cui simbolo è il profilo del Castel dell’Ovo rappresentato con un filo ed un ago, il luogo dove la Leggenda narra sia stata Trovata la Sirena Parthenope.

 

Come siete riusciti in così poco tempo a farvi notare in questo modo e ad avere tanta visibilità?

In Primis perché facciamo delle scarpe bellissime! Tutto questo grazie alla genialità del nostro Head Designer, Alessandro Ruffino che ha idee incredibili e grandissima professionalità.

Lui è un marchigiano innamorato di Napoli e fonde in se l’esuberanza napoletana ed il suo estro con l’ efficienza marchigiana, io resto incantato dalle sue idee, lo definisco un artista visionario ed il suo apporto nello scegliere i modelli, nel selezionare designers talentuosi, i migliori materiali e i migliori fornitori fa la differenza e si vede.

L’altro asset vincente della nostra azienda è stata la mia amicizia con due ragazzi talentuosi, Javier Roman Ponce, madrileno trapiantato a Caserta e Danilo Caputo noto Web Designer Casertano, che si sono occupati dell’immagine dell’azienda e del suo lancio on line.

E’ grazie alle loro competenze che abbiamo realizzato la piattaforma ufficiale dell’azienda e posso affermare senza alcun dubbio che hanno fatto un lavoro eccezionale, sono pieni di idee e di capacità ed è grazie a loro che siamo stai notati a Shangai! E poi la principale risorsa è che insieme ci divertiamo da morire, e tutta questa energia e positività ci sta iniziando a far volare lontano!!

Parliamo dell’Asia cosa è successo?

Avendo firmato un NDA purtroppo non posso parlare nel dettaglio di quello che abbiamo sottoscritto, inoltre proprio io che faccio l’avvocato non posso sbagliare, posso però dire che circa sei mesi fa siamo stati notati da un importante fondo di Shangai, e dopo una trattativa di circa sei mesi abbiamo firmato con loro un contratto di esclusiva per tutta l’Asia e l’Australia.

Questa cosa ovviamente ci riempie di orgoglio e dimostra come le nostre eccellenze possano andare in controtendenza e conquistare i mercati che invece di solito conquistano noi. Sono davvero felice ed orgoglioso di questo traguardo che sono certo è solamente il primo di tanti e non potrebbe essere altrimenti visto che con una squadra così non possiamo che crescere e portare le nostre eccellenze in giro per il mondo.