21:58:48 Per secoli i popoli che hanno abitato sulle coste del Mediterraneo hanno avuto con il mare un rapporto strettissimo, fatto di venerazione, rispetto e anche paura. Gli abissi, privi di luce, apparivano in tempi lontani luoghi misteriosi abitati da mostri e esseri sconosciuti che rappresentavano una minaccia per i naviganti e per i popoli costieri.

Tuttavia, il mare era anche fonte di cibo, via di comunicazione, foriero di vita e di commerci, "croce e delizia" per coloro che lo vivevano. Alcuni dei mostri che popolavano il nostro mare erano, appunto, gli squali, animali con i quali il rapporto con la specie umana è molto mutato nel tempo.

Queste e molte altre riflessioni saranno lo spunto di partenza per l'Incontro-dibattito: "Squali e miti: i mostri del Mediterraneo?", evento promosso dal Comitato Scienza e Società della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli. L’incontro si terrà il giorno 10 luglio, alle ore 17,00, presso la Sala Conferenze dell'Ente di Ricerca.

Tra la cinematografia e la letteratura, gli squali hanno conquistato da sempre un posto di rilievo nell’immaginario collettivo: spietati assassini, pericolo per bagnanti e navi, spaventosi esseri capaci di seminare terrore e paura. Una credenza messa in discussione dalla scienza e da dati verificabili.

11:22:21 CAPUA. Viaggi turistici nello spazio: non è più semplice fantasia, ma nel giro di due anni potrà diventare realtà. Entro il 2020 dovrebbe prendere vita il primo spazioporto del pianeta che dovrebbe sorgere a Taranto Grottaminarda. Il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha incaricato l'Enac di attuare “tutte le azioni necessarie per realizzare e attivare la struttura entro il 2020”.

La Dottoressa Ina Arnone12:03:01 La Dottoressa Ina Arnone, Primo Ricercatore del Dipartimento di Biologia ed Evoluzione Organismi Marini della Stazione Zoologica Anton Dohrn, è stata eletta, insieme ad altri 62 ricercatori delle scienze della vita, nuovo membro EMBO - European Molecular Biology Organization - organizzazione che unisce scienziati e ricercatori d'eccellenza.

La scienziata partenopea, eletta come unica donna italiana di 3 ricercatori connazionali prescelti per il 2018, entra a far parte di un gruppo composto da oltre 1800 tra i migliori ricercatori in Europa e nel mondo che annovera, ad oggi, 108 ricercatori italiani di cui 33 donne.

Dei 62 nuovi ricercatori eletti tre solo sono italiani e tra questi Ina Arnone è l’unica donna.

14:13:19 Una ricerca svolta in collaborazione tra l’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli e l’Università di Pisa è stata premiata al Congresso internazionale “8th Proteasome and Autophagy Congress” svoltosi in Francia, a Clermont-Ferrand.

dr Rolando Pasquariello13:07:51 FIRENZE. Oggi l'Accademia dei Georgofili, storica istituzione fiorentina, ha attribuito il premio "Donato Matassino" per l’anno accademico 2018 al casertano Rolando Pasquariello.

Idrocarburi green dagli oli vegetali: Graded, società partenopea guidata dal vicepresidente di Confindustria Napoli, Vito Grassi, e attiva da 60 anni nel mercato della progettazione, realizzazione e gestione di impianti da fonti rinnovabili, punta su nuove forme sostenibili di produzione dell’energia.

13:16:47 Un recente articolo pubblicato dalla rivista ISME Journal, del gruppo Nature, dimostra come anche nell'ecosistema marino al microscopio esista la relazione preda-predatore.

Anche nel piccolo mondo visto al microscopio vige la legge del leone e della gazzella e proprio l'ecosistema marino ci spiega che esistono lotte feroci tra prede e predatori. Infatti, proprio due dei suoi componenti più importanti, le diatomee, alghe unicellulari facenti parte del primo anello della catena alimentare, e i copepodi, microscopici crostacei che si nutrono delle piccole alghe, consentono di comprendere questa relazione "speciale".

Mentre i copepodi possono nuotare e spostarsi verso la preda, le diatomee, non possedendo strutture per la locomozione, per sfuggire ai loro predatori devono mettere in atto altre strategie di difesa.

Per scoprirle, un gruppo di ricercatori della Stazione Zoologica Anton Dohrn, guidato dalla Dott.ssa Mariella Ferrante, ha visitato i laboratori della Stazione Marina di Tjӓrnӧ, in Svezia, dove sono stati riprodotti gli incontri tra la Skeletonema marinoi, una diatomea che normalmente forma catene cellulari molto lunghe, e due diversi tipi di copepodi.

10:22:43 NAPOLI. È nata ed è già disponibile per il download nell’App Store Rosarium, la prima app che aiuta a recitare il Rosario usando un Apple Watch o un iPhone.

L'App è stata sviluppata da un team di giovani sviluppatori all’interno dell’Apple Developer Academy di San Giovanni a Teduccio (Napoli).

Al centro dell’applicazione un sistema formato da due componenti:

Una versione realizzata per Apple Watch con un’esperienza utente studiata nei particolari. Il fedele viene aiutato a non perdersi nella recita dei vari Misteri del giorno del Santo Rosario.

10:29:35 Intelligenza artificiale, c’è anche un progetto made in Caserta tra gli ispiratori del primo Libro Bianco commissionato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

08:43:45 CASERTA. Dal robot farmacista, in grado di gestire un dispensario aperto al pubblico o presente in un ospedale, al robot Michelangelo, utilizzabile per la manutenzione e la pulizia dei monumenti. Dalle squadre cooperanti di droni in grado di operare in campo militare, archeologico e ambientale al robot semovente, dotato di un sistema di visione in grado di distinguere un frutto maturo su un ramo, afferrarlo, staccarlo e riporlo in una cassetta per rendere totalmente automatica la fase di raccolta della frutta.

Ilaria Nardello11:43:37 Un grande risultato è stato di recente conseguito dalla Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli, e in particolare dal gruppo di lavoro coordinato dalla Dottoressa Ilaria Nardello, con l'istituzione del 18° Consorzio per le infrastrutture di ricerca europee "EMBRC-ERIC", a seguito della nomina assegnata dalla Commissione Europea il 20 febbraio 2018 a Parigi.

L'EMBRC-ERIC è un'infrastruttura di ricerca (RI) paneuropea per la ricerca sulla biologia e l'ecologia marina. Attraverso la sua attività, mira a rispondere a domande fondamentali riguardanti la salute degli ecosistemi oceanici in un ambiente in constante cambiamento.

Scopo principale dell'EMBRC-ERIC è quello di mettere lo stato dell’arte della capacità strumentale a disposizione dell’eccellenza della ricerca italiana, europea e internazionale, anche co-creando nuove soluzioni technologiche, per raggiungere nuovi traguardi conoscitivi e applicativi, come nel caso di fondamentali scoperte e rivoluzionarie intuizioni mediate l'uso di modelli biologici marini, mantenendo salda la capacità di supportare l’uso sostenibile delle risorse biologiche marine, anche integrando e aumentando l'attività di studio e monitoraggio ambientale marino. EMBRC-ERIC si profila come un innovativo driver nello sviluppo delle biotecnologie blu a supporto di attività di ricerca fondamentali i cui risultati saranno applicati come soluzioni sostenibili nei settori alimentare, sanitario e ambientale.

MADDALONI. Brillante affermazione del Team di robotica della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, guidato dai docenti/allenatori Viviana Di Vilio, Luca Adalberto Vandro, Francesco Zinzi, alla selezione regionale Sud del Campionato di Scienza e Robotica a squadra FIRST LEGO League Italia, che si è svolta, Venerdì, 16 febbraio 2018,  nella sede dell’I.T.I. “Eugenio Barsanti” di Pomigliano d’Arco. Presenti 139 squadre.

18:11:14 MADDALONI. Il Team di robotica dell’Istituto Tecnico della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, composto dagli allievi Giovanni Caiazzo, Francesco Pio Laudato, Emma Nuzzo, Antonio Santagelo, Michele Grauso e guidato dai docenti/allenatori Viviana Di Vilio, Luca Adalberto Vandro, Francesco Zinzi, parteciperà giovedì, 15 febbraio 2018, alla selezione regionale Sud del Campionato di Scienza e Robotica a squadra First Lego League.

Il tema della competizione di quest’anno sarà: l’“L’Hydro Dinamics Sm”, legato alla capacità di ottimizzazione dell’uso dell’acqua. In tale conteso, i giovani studenti del “Villaggio” presenteranno il progetto “NemoGarden”, ovvero un piccolo impianto automatizzato domestico di acquaponica, con materiale Lego “Mindstorm” che permette un metodo di coltivazione biologico, in cui la crescita delle piante ha luogo fuori dal terreno ed il nutrimento (concime e acqua) proviene da vasche con pesciolini.

Nell’ambito delle iniziative promosse per celebrare il Safer Internet Day 2018, che quest’anno si terrà martedì 6 febbraio 2018, la Polizia Postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha organizzato un workshop sul tema del cyberbullismo negli Istituti scolastici delle province di:

Il Team di Tara Oceans, guidato dall’istituto di ricerca Genoscope (CEA) e di cui fa parte anche la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli, ha appena raggiunto un nuovo traguardo, analizzando e identificando l'espressione di oltre 100 milioni di geni appartenenti a decine di migliaia di specie, da alghe microscopiche a piccoli animali planctonici.

16:43:40 Disegnare un nuovo modello di prevenzione delle patologie cardiovascolari nelle donne, attraverso l’utilizzo di tecniche di ricerca innovative come le analisi di big data e lo studio dell’epigenetica. Questo è l’obiettivo del progetto che Benedetta Izzi, ricercatrice del Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione dell’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS), porterà avanti grazie all’assegnazione di una borsa di studio “Marie Skłodowska-Curie Individual Fellowship”.

Le borse Marie Curie vengono conferite dalla Commissione Europea a ricercatori che propongono progetti all’avanguardia, con l’obiettivo di favorirne la mobilità. Una parola ben nota alla ricercatrice molisana, che ha seguito un percorso a cavallo tra Italia, Belgio e USA. Laureata in Biotecnologie Mediche presso l’Università di Milano con una tesi preparata nell’ambito del Progetto Moli-Sani, ha conseguito il Dottorato di Ricerca (PhD) nell'università di Lovanio, in Belgio, per poi trascorrere il suo periodo di “post-doc” a Boston, nella Harvard University. Dopo un nuovo periodo a Lovanio, presso il Dipartimento di Scienze Cardiovascolari, da aprile scorso lavora presso Neuromed.

Al fine di promuovere ulteriori azioni in vista del Global Climate Action Summit che si terrà a San Francisco a metà settembre, e anche della successiva Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (COP24) fissata a Katowice (Polonia) in dicembre, Anand Mahindra - Copresidente del Global Climate Action Summit e Presidente del Gruppo Mahindra - ha formulato in occasione del World Economic Forum di Davos, un importante invito a tutte le realtà imprenditoriali mondiali.

YOKOHAMA. Combinando la più tradizionale tra le formule di soggiorno orientali alle tecnologie di guida autonoma Nissan, un hotel giapponese mette a disposizione degli ospiti una serie di insoliti comfort: le pantofole, i tavolini e i cuscini da pavimento che si riordinano da soli.

16:14:54 Riscuote un enorme successo il progetto tutto aversano "HeartSwitch", il dispositivo che controlla la casa attraverso il battito cardiaco. Il team, infatti ha ricevuto questa settimana ben due premi presso la competizione "Best Pratices" della Confindustria di Salerno. 

17:43:47 Grande successo per la finale “Dall'idea all’impresa green”, la seconda edizione della “call to action” lanciata ogni anno da SeedUp per progetti imprenditoriali e startup neo costituite.

 

 

Marzo 2019
DLMMGVS
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Articoli più letti

LA LEGGE - De Pascale: da oggi la Region…

23-03-2019 Hits:206 Campania Focus La Redazione

11:39:46 NAPOLI. “La legge oggi approvata rappresenta un punto di svolta sul territorio regionale per una corretta e consapevole convivenza tra persone ed animali.  

Read more

ALVIGNANO - Arriva l’I.C. ‘Mario Bos…

23-03-2019 Hits:214 Notizie La Redazione

11:44:43 L’Istituto Comprensivo “Dario Santamaria” di Alvignano, nello specifico gli alunni del corso ad indirizzo musicale, saranno impegnati nei giorni di lunedì 25 e martedì 26 marzo prossimo nel gemellaggio...

Read more

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Evade i dom…

23-03-2019 Hits:241 Cronaca La Redazione

11:50:10 In Santa Maria Capua Vetere, i Carabinieri della sezione radiomobile del locale Comando Compagnia hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di evasione, DI VASTO Davide, cl. 88...

Read more