TEANO. Al via domani, dalle diciassette al Loggione del Museo Archeologico di Teano, l’iniziativa “Riformare l’Italia, per una nuova Europa” voluta dall’eurodeputata Pina Picierno. Tema centrale le riforme.

C’è ovviamente grande attesa in Terra di Lavoro e oltre per l’importante evento che si terrà nella città dello storico incontro. A pochi mesi dal referendum del prossimo dicembre la discussione sulle riforme è al centro dei dibattiti locali e nazionali.

Dalla suggestiva terrazza sidicina, con l'europarlamentare Picierno, parleranno dei più importanti temi politici italiani ed europei i ministri Graziano Delrio e Marianna Madia, il vicesegretario nazionale del PD, Lorenzo Guerini, Vincenzo De Luca, Presidente della Giunta regionale della Campania, il presidente del gruppo S&D, Gianni Pittella e i sindaci di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, e dell’Aquila, Massimo Cialente. Ai tavoli anche i rappresentanti del PD regionale, Lello Topo e Mario Casillo.

Due le sessioni di lavoro, alle diciassette e alle diciannove, la chiusura spetterà invece al vicesegretario Guerini e al presidente De Luca che saranno al tavolo con la madrina dell’evento, Picierno.

Così Pina Picierno sull’iniziativa, “Le Riforme in Italia sono lo strumento per dare a noi, che rappresentiamo il nostro paese a Bruxelles, la spinta decisiva per cambiare l'Europa. Della nuova Italia, di una nuova idea di paese che il PD ed il nostro governo stanno costruendo, parleremo venerdì con i più importanti rappresentanti delle Istituzioni nazionali ed europee. Sono davvero felice che questo momento di confronto, aperto a tutto il mezzogiorno, si tenga nella mia Città, in un posto bellissimo e carico di storia”.