MARCIANISE/MADDALONI. Questa mattina militari del nucleo di polizia economico finanziaria della guardia di finanza di Caserta stanno eseguendo, su delega della procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, quattro misure cautelari personali nei confronti dei vertici di un noto gruppo imprenditoriale, l’Interporto Sud Europa, affidatario dei lavori di realizzazione di rilevanti opere infrastrutturali di interesse pubblico nei Comuni di Marcianise e di Maddaloni, accusati di reiterate condotte delittuose di evasione fiscale, bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio.

Tra i destinatari del provvedimento c’è anche il numero uno dell’Ise Giuseppe Barletta che è finito agli arresti domiciliari così come un suo collaboratore.

Obbligo di firma per due funzionari. E’ in corso anche il sequestro di liquidità, beni immobili e quote societarie per un valore complessivo di circa 28 milioni di euro.

 

 

Marzo 2019
DLMMGVS
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Articoli più letti

MADDALONI – Gli studenti del Giordano …

25-03-2019 Hits:143 Notizie La Redazione

09:13:28 Si è appena conclusa l’intensa full immersion nell’arte dei ragazzi del Liceo Classico e Classico Europeo “G. Bruno” di Maddaloni, grazie alla partecipazione, fortemente voluta dalla rettrice, professoressa Maria...

Read more

GUARDA LE FOTO - Violenza assistita, dal…

25-03-2019 Hits:233 Notizie La Redazione

18:42:24 CASERTA. C’è un obbligo morale dei vicini di Casa, delle maestre o degli insegnati segnalare alla Polizia situazioni di insofferenze di bambini, o adolescenti soggetti alla cosiddetta “violenza assistita”...

Read more

REGIONE - Rischio fermo impianto Acerra …

25-03-2019 Hits:170 Politica La Redazione

16:35:20 Martedì 26 marzo presso la Sala riunioni del Consiglio regionale della Campania (Centro direzionale isola F8, 6° piano), la III Commissione speciale ‘Terra dei Fuochi, bonifiche ed ecomafie’ presieduta...

Read more