17:12:56 Ad un mese dal 19 marzo 2019, giorno del 25esimo anniversario dell’uccisione di don Giuseppe Diana, del suo ricordo e nel suo nome della memoria di tutte le vittime innocenti della camorra, il programma della giornata che vedrà a Casal di Principe una larga partecipazione di studenti, volontari, cittadini, fedeli provenienti da tutta Italia, è ufficiale.

Il 19 marzo inizierà alle ore 7,30, con la celebrazione della Santa Messa presso la parrocchia di San Nicola di Bari, dove fu ucciso don Peppe Diana nel ricordo di quella messa che il sacerdote casalese non riuscì ad officiare perché ucciso dal killer della camorra.

Alle ore 9,30 a Casa don Diana, bene confiscato di via Urano gestito dal Comitato don Peppe Diana si terrà la conferenza stampa di presentazione del Francobollo celebrativo con la partecipazione del Ministero dello Sviluppo Economico, Poligrafia dello Stato e Poste Italiane.

Intanto alle ore 10, nel Piazzale Antonio Di Bona adiacente Piazza Villa, ci sarà il raduno del corteo che prenderà il via da quel punto per poi attraversare il paese fino ad arrivare intorno a mezzogiorno al cimitero di Casal di Principe.

Con la partecipazione di quanti lo vorranno, saranno deposti dei fiori sulla tomba di don Giuseppe Diana e data ad ognuno la possibilità di soffermarsi per una preghiera. Nel piazzale antistante verrà allestito un palco per gli interventi delle autorità civili, militari e religiose e per dare lettura dei nomi di tutte le vittime innocenti della criminalità organizzata e non.

La giornata continuerà con l’impegno della comunità casalese e con lo spirito di accoglienza del paese di don Diana.

Le piazze di Casal di Principe saranno animate dalle scuole della Forania di Casal di Principe a partire dalle ore 15 e trenta. Si proseguirà con la presentazione di alcune eccellenze del territorio per poi concludere alle ore 20, in piazza Mercato, con la Festa della Tammorra e la straordinaria partecipazione di Ambrogio Sparagna e i Vico- Piccola Orchestra.

La giornata del 19 marzo è promossa dalla Diocesi di Aversa, comune di Casal di Principe, Comitato don Peppe Diana, Libera, Scuola di Pace don Diana, il comitato organizzatore del 25esimo ‘Per Amore non Tacerò’, Agesci, Foulards Blancs, Coordinamento campano dei familiari delle vittime innocenti.

Con il sostegno di Camera di Commercio di Caserta e Fondazione Polis

 

 

Marzo 2019
DLMMGVS
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Articoli più letti

MADDALONI – Gli studenti del Giordano …

25-03-2019 Hits:140 Notizie La Redazione

09:13:28 Si è appena conclusa l’intensa full immersion nell’arte dei ragazzi del Liceo Classico e Classico Europeo “G. Bruno” di Maddaloni, grazie alla partecipazione, fortemente voluta dalla rettrice, professoressa Maria...

Read more

GUARDA LE FOTO - Violenza assistita, dal…

25-03-2019 Hits:228 Notizie La Redazione

18:42:24 CASERTA. C’è un obbligo morale dei vicini di Casa, delle maestre o degli insegnati segnalare alla Polizia situazioni di insofferenze di bambini, o adolescenti soggetti alla cosiddetta “violenza assistita”...

Read more

REGIONE - Rischio fermo impianto Acerra …

25-03-2019 Hits:167 Politica La Redazione

16:35:20 Martedì 26 marzo presso la Sala riunioni del Consiglio regionale della Campania (Centro direzionale isola F8, 6° piano), la III Commissione speciale ‘Terra dei Fuochi, bonifiche ed ecomafie’ presieduta...

Read more