19:27:18 CASERTA. Passano le prime cinque alla 'fase promozione' e ci sarà anche la Golden Tulip VolAlto 2.0 Caserta che mette il primo tassello della propria storia nella Pallavolo italiana. E mancano ancora 2 partite per la prima fase. A caldo il Presidente Nicola Turco: "Questa prima fase è stata di esperienza".

Questa risposta del patron fa capire tanto: il numero uno della società rosanero già pensa al mercato, ed ha già in testa qualcosa di importante...

PRIMO SET. Le padrone di casa partono meglio (4-1) ma è Frigo a rompere l’incantesimo con una bella fast che lancia la squadra rosanero. Il pareggio è questione di secondi ed arriva a 5 sull’invasione di Tajè. Frigo on fire: attacco vincente dalla seconda linea e poi l’ace portano la Volalto 2.0 Caserta ad avere ben 5 set point. Coach Anile chiama time-out. Salgono in cattedra anche Repice (muro) e Cella (un perfetto diagonale) e la Golden Tulip arriva a 20 con 4 punti di vantaggio sulle avversarie. Olbia non reagisce e le ragazze del Presidente Turco prendono il largo: si chiude 19-25 con l’errore al servizio dell’atleta sarda.

SECONDO SET. Prima parte di parziale molto equilibrata. Dall’8-7 Olbia si ritrova essere sotto di 2 (8-10) e coach Anile si gioca il primo time-out. Al rientro in campo continua il break di Caserta che viene chiuso da Cella (0-7) col punto che vale l’8-13. La Hermaea prova però a restare in scia e a riportarsi -3 (13-16). Coach Bracci manda in campo Giugovaz per Frigo. Lo svantaggio diventa ancora più ridotto quando Nikolaeva strappa il 17-19 che costringe l’allenatore rosanero a richiamare le sue ragazze in panchina. Ma al rientro in campo non c’è più storia: Olbia sbaglia tantissimo e regala anche il secondo set (20-25) quando Nikolaeva trova la rete sul proprio servizio.

TERZO SET. Partenza in quinta marcia per la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta. Melli e Fucka portano la contesa subito sullo 0-4 e coach Anile si gioca il primo ‘tempo’. Ma al rientro in campo il leit motiv del match non cambia: due muri di fila sempre di Melli (2-8) costringono l’allenatore sardo a chiedere il suo secondo e ultimo time-out. Le rosanero hanno voglia di chiudere in fretta i conti: rientra in campo sul 3-9 anche la venezuelana Perez dopo il lungo infortunio. E il suo primo punto vale il +10 (5-15). Ace di Dalia per il 6-18. Non c’è storia. Entrano in campo anche Maggipinto e Trevisiol per Cella e Dalia. La sfida sull’isola si chiude con l’attacco out di Fiore. Finisce 13-25. 

 

 

Marzo 2019
DLMMGVS
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Articoli più letti

TERRA DEI FUOCHI – Blitz del Noe, sequ…

26-03-2019 Hits:168 Cronaca La Redazione

14:05:56 Prosegue senza sosta l’attività di controllo dei Carabinieri per la Tutela Ambientale finalizzata al contrasto dei reati in danno all’ambiente nella cd. Terra dei Fuochi. Nel corso di una pianificata...

Read more

TERRA DI LAVORO E IL VINO - Scenari evol…

26-03-2019 Hits:123 Gusto La Redazione

18:34:37 CASERTA. Gli scenari evolutivi del mercato e le prospettive per i vini casertani è il focus in programma per venerdì, 29 marzo, alle ore 10 presso l’Enoteca provinciale in...

Read more

SANTA MARIA CAPUA VETERE - “A come Acc…

26-03-2019 Hits:129 Notizie La Redazione

18:11:42 Nell’ambito delle iniziative promosse dall’Ambito Sociale C8, con il Comune di Santa Maria Capua Vetere Ente capofila, giovedì 28 marzo (ore 16.30) presso il Salone degli Specchi si svolgerà...

Read more