09:30:55 CASAGIOVE. Il Comune di Casagiove con il sindaco Roberto Corsale e l'Osservatorio Regionale Oncologico con il Direttore Generale Sergio Canzanella hanno sottoscritto una convenzione per incentivare le attività di prevenzione rispetto alle patologie oncologiche.

Ecco i passi salienti della convenzione: «Premesso che - l'Ente si caratterizza sul territorio comunale per lo svolgimento delle attività sociali, sanitarie e sociosanitarie a favore della popolazione; - la promozione per la salute rappresenta uno dei modi possibili di organizzare il servizio e di diffondere le conoscenze acquisite a favore dei cittadini per ridurre il rischio oncologico e la migrazione extraregionale e

nazionale dei cittadini della Provincia di Caserta; - l'Osservatorio Regionale Oncologico in Campania Associazione House Hospital onlus nasce per la gestione e la promozione di attività sociali, sanitarie e socio-sanitarie, tese alla diffusione sul territorio di

conoscenze, informazioni e comunicazioni a favore dei cittadini, con particolare riferimento al settore oncologico ed alle patologie ad alto impatto sociale; - il volontariato rappresenta un momento forte del nuovo patto solidale. in ragione del suo contributo all'umanizzazione del servizio e per le istanze etiche di cui è portatore. Con la sua presenza contribuisce a dar voce ai bisogni dei soggetti svantaggiati e svolge un ruolo importante nella valutazione partecipata della qualità dell'assistenza; - la Giunta della Regione Campania ha dato impulso a programmi di attività di prevenzione alle malattie sociali e per campagne di sensibilizzazione l’educazione sanitaria da realizzare sul territorio regionale; - la valenza dell'iniziativa gratuita, unica in Regione Campania ed in Italia, potrà svolgersi tra le suddette istituzioni nelle forme sotto indicate. In particolare: I) proposta di interazione scientifica tra le parti: a) fornire agli organi ed Enti del SSN e Regionale e ad Istituzioni Italiane ed internazionali che perseguano finalità e svolgano attività analoghe un supporto di idee. di progetti ed eventualmente apporti finanziari e di al tra natura; b) comportare significativi benefici sul piano dello sviluppo della ricerca e di una più avanzata formazione del personale, nonché positive e concrete ricadute sul contesto socio-economico-culturale della Provincia di Caserta;

2) proposta di collaborazione tra le parti: a) partecipazione congiunta a programmi, iniziative ed attività di studio, ricerca, progettazione e sviluppo di comune interesse, anche su commissione da terze parti, nelle forme che verranno definite di volta in volta; b) attività di promozione e sostegno alle campagne di informazione, comunicazione, diagnosi precoce con ri ferimento al settore oncologico; c) attività di formazione di alta specializzazione, creazione di gruppi in grado di svolgere attività nei settori sopra menzionati, sia all'interno di strutture dei soggetti stipulanti il presente protocollo che mediante ricorso a soggetti terzi; d) realizzazione di punti di informazione e servizio legale in tema di ricerca, formazione, assistenza sociale. sanitaria e socio-sanitaria nel settore oncologico» L’accordo prevede una proposta di cooperazione tra le parti: «I) svolgere, promuovere e sostenere le conoscenze scientifiche e le attività con particolare riferimento alle patologie oncologiche; 2) attivare intese con altre Istituzioni e promuovere la collaborazione con una pluralità di istituzioni pubbliche elo private nazionali ed internazionali; 3) promuovere l'attuazione di commesse di ricerca, programmazione e progettazione su specifici argomenti; 4) promuovere e favorire i processi innovati vi, la valorizzazione ed il trasferimento dei risultati ; 5) favorire lo sviluppo socio-economico-culturale del territorio attraverso il supporto ed il potenziamento di centri di ricerca e formazione, nonché di organizzazioni dirette alla promozione ed allo svolgimento di attività con carattere continuativo; 6) promuovere la diffusione delle conoscenze e la formazione e l'aggiornamento professionale in educazione continua in medicina attraverso l'istituzione di scuole di formazione, master, nonché l'organizzazione di manifestazioni scientifiche, congressi, corsi, convegni, seminari. workshop. simposi, riunioni, la stesura e cura di pubblicazioni, la produzione di strumento audio-video qualificati, etc ... etc ... : 7) realizzare punti di informazione e di ascolto; - le Parti sono fortemente interessate a sviluppare ed incrementare, con l'utilizzo delle rispettive risorse e nell ' ambito dei rispettivi ruoli e competenze, attività di comune interesse per la promozione e tutela della salute. intrinsecamente collegate con le finalità primarie della presente convenzione; - le Parti ritengono utile ed opportuno istituzionalizzare la loro collaborazione attraverso la stipula di uno specifico accordo gratuito».

Le finalità

Le Parti, nell 'ambito dei rispettivi compiti e delle funzioni attribuite per legge e per normativa interna, cooperano per l'individuazione e lo sviluppo di iniziative ed attività di studio, di ricerca, progettazione, promozione e sviluppo di iniziative di comune interesse correlate alle discipline oggetto della presente convenzione. Le modalità e le forme di collaborazione saranno regolate attraverso la stipula di specifiche convenzioni operative da adottare nel rispetto dei principi fondamentali enucleati nel presente accordo ed ai sensi degli ordinamenti interni delle Parti. Le Parti non intendono in alcun modo dare corso ad attività di natura imprenditoriale di produzione o scambio di beni e servizi, ma solamente intendono soddisfare comuni fini di promozione e di tutela della salute. Le Parti, laddove ravvisino l'opportunità, possono estendere ad altri Soggetti interessati la partecipazione alla presente convenzione, al fine di favorire la diffusione delle conoscenze acquisite a favore dei cittadini per ridurre il rischio oncologico nella Provincia di Caserta ed incidere sulla riduzione della migrazione extraregionale e nazionale dei cittadini della Regione Campania.

LE ATTIVITA’

I programmi congiunti e le iniziative poste in essere gratuitamente dalle Parti riguarderanno principalmente:

- partecipazione congiunta a programmi, iniziative ed attività di studio, ricerca, progettazione e sviluppo di attività di comune interesse, anche su commissione da terze parti, nelle forme che verranno definite di volta

in volta; - attività di promozione e sostegno alle campagne di informazione, comunicazione per favorire la più ampia diffusione della cultura della prevenzione, diagnosi precoce e screening con particolare riferimento al settore oncologico ed alle patologie ad alto impatto sociale; - attività di formazione, creazione di gruppi di lavoro in grado di svolgere attività nei settori sopra menzionati, sia all'interno di strutture dei soggetti stipulanti che mediante ricorso a soggetti terzi per l'attuazione delle attività di comune interesse; - realizzazione di punti di informazione in tema di ricerca, formazione, assistenza sociale, sanitaria e sociosanitaria nel settore oncologico; - apertura di ambulatori. Le Parti coopereranno gratuitamente per: - svolgere, promuovere e sostenere le conoscenze scientifiche e le attività, con particolare riferimento alle patologie oncologiche; - attivare intese con altre Istituzioni e, ove opportuno, promuovere la collaborazione con una pluralità di istituzioni pubbliche elo private nazionali ed internazionali; - promuovere e favorire i processi innovativi, la valorizzazione ed il trasferimento dei risultati.

Ricerca personalizzata

 

 

 

 

-------------------------------------------

www.ideaingrafica.com

-------------------------------------------

Luglio 2018
DLMMGVS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Articoli più letti

ALL'OMBRA DI FLORA - “Ceneri di Guerra” …

19-07-2018 Hits:170 caserta & dintorni La Redazione

{loadposition position-0} 12:47:13 CASERTA. “Chi consegna al silenzio templi e tombe e altari degli dei, alla fine, condannerà se stesso al medesimo silenzio e alla medesima cenere”.

Read more

BASKET - Maddaloni e i giovani maddalone…

19-07-2018 Hits:177 Sport La Redazione

{loadposition position-0} La nuova stagione porta una grande novità per la Pallacanestro San Michele Maddaloni, ovvero l'inizio di un lavoro in partenariato tra la società biancazzurra, il club satellite della Liberty...

Read more

SSANGYONG - La casa dei due dragoni raff…

19-07-2018 Hits:212 Motori La Redazione

{loadposition position-0} Pronto a partire già dall’ultimo Trimestre del 2018 l’importante piano di sviluppo, su basi triennali, del marchio SsangYong in Italia.

Read more