Contenuto Principale
Ricerca personalizzata

 

 

VERSO LE REGIONALI – Il Pd contatta la Cagnazzo, Coronella pronto a rientrare. Partito per partito trattative e candidature chiuse

CASERTA. Nonostante il quasi certo spostamento della data delle elezioni regionali a maggio, la febbre per la corsa verso Palazzo Santa Lucia è altissima.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Il Pd contatta la Cagnazzo, Coronella pronto a rientrare. Partito per...

CURTI - Validità elezioni, il responso finale il 23 aprile 2015

CURTI. Il TAR della Campania, sezione seconda, con ordinanza n. 6015 pubblicata ieri, 20 novembre 2014, ha accolto la richiesta istruttoria formulata da Antonio Raiano nel ricorso proposto contro la proclamazione di Di Rauso come sindaco di Curti.

Leggi tutto: CURTI - Validità elezioni, il responso finale il 23 aprile 2015

FORZA ITALIA – Cicia: regionali? Saranno determinanti le donne. Io in lista? C’è una corazzata, se il partito ritiene utile il mio sacrificio, sono qui. Altrimenti…

Lucrezia CiciaCASERTA. Consigliera Cicia, le elezioni regionali si avvicinano. Allora la vedremo impegnata in prima persona?

«Le elezioni regionali sono una competizione molto impegnativa perché ciascun candidato è come se dovesse affrontare centoquattro comunali. C’è bisogno di raccogliere consensi in tutti i Comuni della provincia per sperare di poter concorrere alla conquista di un seggio. In questa tornata sarà importante per il successo delle liste il ruolo delle donne. Io ho offerto a Forza Italia la disponibilità a dare un contributo alla lista nella speranza di affermare la leadership del nostro partito sul territorio. Abbiamo una vera e propria corazzata con Nugnes, Di Costanzo, Ventriglia e Gianpiero Zinzi che sono una garanzia di successo. Se il partito ritiene utile il mio sacrificio, io sono qui, altrimenti... ».

Se Forza Italia non dovesse ritenere di candidarla, a quanto sembra ci sono tante altre forze che sono pronte ad ospitarla perché apprezzano le sua doti politiche e confidano nel suo successo elettorale come Fratelli d’Italia...

«Ringrazio Fratelli d’Italia per la stima che ha dimostrato di avere nei miei confronti. Ritengo che quando si opera nell’interesse della collettività in coerenza con un modello politico, si guadagni il rispetto degli alleati.

Leggi tutto: FORZA ITALIA – Cicia: regionali? Saranno determinanti le donne. Io in lista? C’è una corazzata,...

VERSO LE REGIONALI – Iovine nella lista del presidente. Tutte i movimenti nel Pd

Vincenzo IovineCASERTA. L’idea di farsi bollare come una meteora della politica casertana non piace all’ex eurodeputato Vincenzo Iovine che, a quanto sembra, dopo aver saltato la finestra per la riconferma a Bruxelles, sembra pronto a rigettarsi nell’agone alle prossime elezioni regionali. L’imprenditore di Francolise, sembra intenzionato a candidarsi, infatti, nella lista civica che organizzerà il presidente del centrosinistra, chiunque esso sia. Iovine, infatti, ha rotto ogni forma di rapporto con Centro democratico con cui era passato prima delle ultime elezioni politiche e, quindi, ha deciso di scendere in campo con la lista del presidente per non lasciare il campo del centrosinistra.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Iovine nella lista del presidente. Tutte i movimenti nel Pd

VERSO LE REGIONALI – Del Gaudio si chiama fuori: voglio fare il sindaco di Caserta

Pio Del Gaudio e Papa FrancescoCASERTA. Pio Del Gaudio interviene ancora una volta nel dibattito sulle regionali chiarendo a chiare lettere di essere intenzionato a fare il sindaco di Caserta. «Ancora una volta sono costretto a smentire .Non ho nessuna ambizione di candidarmi alle regionali . Non appartengo ai "politici" per tutte le stagioni" – ha sottolineato - Ho iniziato un percorso politico complesso e impopolare, ma necessario ed inevitabile, dichiarando il dissesto finanziario del Comune di Caserta. Ho "trovato " almeno 136.000.000 di euro di debiti e devo risanare le casse della mia città. Abbiamo iniziato a pagare i debiti e sono orgoglioso di questo risultato epocale.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Del Gaudio si chiama fuori: voglio fare il sindaco di Caserta

PRONTI PER IL SUD – Nasce il movimento di Landolfi con Coronella e il sindaco di Sessa. Claudio Marone coordinatore. Tutti gli aderenti

Mario LandolfiCASERTA. Le elezioni regionali potrebbero recuperare dei protagonisti inaspettati come l’ex ministro Mario Landolfi e l’ex vicecoordinatore del Pdl Gennaro Coronella.

Leggi tutto: PRONTI PER IL SUD – Nasce il movimento di Landolfi con Coronella e il sindaco di Sessa. Claudio...

MADDALONI – Cioffi spariglia le carte e pensa ad una candidatura alla Regione

Gennaro CioffiMADDALONI. L’appuntamento elettorale per il rinnovo del Consiglio regionale si avvicina e l’ambiente si surriscalda e le ambizioni politiche crescono.
 Molti attendono la tornata elettorale per dare finalmente attuazione ad una aspettativa coltivata nel tempo, a volte meticolosamente costruita, altre inseguita nella turbinosa evoluzione e divisione e separazione di partiti e movimenti.
 I Consiglieri uscenti devono fare i conti e respingere le istanze di quanti rivendicano il ricambio e il rinnovamento della classe politica regionale e vorrebbero un cambiamento radicale della composizione del Consiglio.
 Nei territori si cominciano a fare nomi e cognomi dei possibili competitori ad uno scranno regionale e le sorprese non mancano. 
Si fanno nomi di ex Sindaci, Consiglieri provinciali e Comunali ma a far rumore è il nome del Consigliere comunale in carica al Comune di Maddaloni, Gennaro Cioffi, Capogruppo di una lista civica, Priorità Città, che conta tre consiglieri e che è parte importante della maggioranza che regge l’Amministrazione comunale.

Leggi tutto: MADDALONI – Cioffi spariglia le carte e pensa ad una candidatura alla Regione

VERSO LE REGIONALI - Scricchiola la coalizione di Caldoro, l'Udc è pronto a smarcarsi

NAPOLI. “I componenti del gruppo Udc in consiglio regionale non riescono a spiegarsi i motivi dell’inerzia totale che ha finora caratterizzato la non azione del presidente Stefano Caldoro in materia di ludopatia”.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI - Scricchiola la coalizione di Caldoro, l'Udc è pronto a smarcarsi

VERSO LE REGIONALI – Caldoro lavora a due civiche. Giaquinto osserva. Elisabetta Corvino con il presidente del centrosinistra

Stefano GiaquintoCASERTA. Saranno due le liste civiche che il governatore Stefano Caldoro sta preparando in vista delle prossime elezioni regionali. L’obiettivo del leader socialista è quello di avere una coalizione ampissima per riuscire a conquistare con maggiore facilità la riconferma a capo dell’ente di Palazzo Santa Lucia. In uno di questi schieramenti, potrebbe trovare spazio anche l’attuale assessore all’agricoltura della Provincia Stefano Giaquinto che non sembra rassegnarsi all’idea di rimanere fuori dai giochi, visto che per lui non c’è spazio in Forza Italia, e il consigliere comunale di Maddaloni Giancarlo Vigliotta che potrebbe diventare l’uomo sul quale “si conta”, così come si dice in gergo, l’amministrazione guidata da Rosa De Lucia che, con questa operazione, dimostrerebbe la propria forza senza candidarsi direttamente.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Caldoro lavora a due civiche. Giaquinto osserva. Elisabetta Corvino con il...

CURTI – Brogli nella sezione 5, il 20 si discute il ricorso. Interrogazione parlamentare di Totaro e Cirielli

CURTI. Amministrative a Curti, lo scorso 4 novembre 2014 è stata presentata una interrogazione parlamentare al Ministro dell'Interno da parte dei deputati Achille Totaro ed Edmondo Cirielli. I componenti del gruppo “Legalità e Trasparenza per Raiano sindaco” esprimono soddisfazione: “E' un onore sapere che la nostra battaglia nella ricerca della verità è supportata da quasi tutte le forze politiche. Abbiamo fiducia nel lavoro della giustizia amministrativa campana e speriamo che questo ulteriore atto di sindacato ispettivo possa permettere al Ministro dell'Interno di fare piena luce sugli “strani eventi” del 25 e del 26 maggio scorsi”. “Legalità e Trasparenza per Raiano sindaco” è la lista che lo scorso maggio era in corsa alle amministrative del Comune di Curti. Perse le elezioni contro “Curti Positiva” per un solo voto di scarto, dopo lo spoglio dell'ultima sezione, la numero 5. Un risultato che meravigliò gli elettori poiché dopo lo spoglio di sei delle sette sezioni costituenti il seggio elettorale, in cui le operazioni di scrutinio terminarono intorno alle ore 17.50, la lista “Legalità e Trasparenza per Antonio Raiano sindaco” risultava in vantaggio con uno scarto di 81 voti sull'altra. A scrutinio terminato “Curti positiva” totalizzò 2251 preferenze mentre “Legalità e Trasparenza” 2250.

Leggi tutto: CURTI – Brogli nella sezione 5, il 20 si discute il ricorso. Interrogazione parlamentare di...

VERSO LE REGIONALI - Ad Arienzo l'adunata Pd della Valle di Suéssola per trovare l'anti-De Lucia

Nicola ZimbardiARIENZO. Il Segretario Cittadino Nicola Zimbardi da una scossa ai circoli della Valle di Suessola e di tutta la circoscrizione dell’est maddalonese, per mettere in campo, per le prossime elezioni regionali, un candidato condiviso e di provenienza “suessolana”.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI - Ad Arienzo l'adunata Pd della Valle di Suéssola per trovare l'anti-De Lucia

VERSO LE REGIONALI - Primarie Pd, si decide tutto il 14. E intanto arriva il rinvio a giudizio per De Luca

CASERTA. Primarie per la scelta del presidente della Regione, il Pd decide tutto il 14 novembre. E’ stata, infatti, fissata in quella data la riunione dell’organismo regionale che dovrà decidere se confermare l’appuntamento del 14 dicembre stabilito a fine ottobre o se, far saltare tutto per trovare una soluzione di natura politica che tenga dentro anche altre forze. La direzione ha deliberato di celebrare primarie interne al Pd, mentre, soprattutto dietro impulso di Guerini, sul piano nazionale si sta cercando di allargare la coalizione anche ad un’aggregazione che tenga dentro Udc e Nuovo centrodestra in modo da strutturare anche sui territori l’alleanza che sostiene il governo.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI - Primarie Pd, si decide tutto il 14. E intanto arriva il rinvio a giudizio...

UDC – Massimo Golino si appella ai giovani: la mia candidatura in antitesi alla logica degli accordi predefiniti. Basta tappi per chi non si allinea

Massimo Golino«La mia candidatura è in antitesi agli accordi predefiniti ed alle vecchie manovre di soppressione del nuovo». Nette le parole dell’avvocato Massimo Golino dell’Udc, candidato alle prossime elezioni regionali, che lancia anche un messaggio a tutti quei giovani che si vogliono impegnare in politica, ma che vengono frenati da logiche che tendono a “chiudere” coloro che hanno la capacità e la determinazione per fare bene, ma che non si irreggimentano in determinati schemi. «Con la mia candidatura alla regione, assumo l'impegno di garantire a tutti i giovani la pratica di quella nuova e buona politica, da troppo tempo auspicata in provincia di Caserta -

Leggi tutto: UDC – Massimo Golino si appella ai giovani: la mia candidatura in antitesi alla logica degli...

NUOVO PSI - Fronda contro Caldoro, ecco chi è pronto a mollare il governatore

NAPOLI. Siamo pronti a lasciare Stefano Caldoro ed il Nuovo PSI al suo destino se non sarà urgentemente chiarita la nuova linea politica del Partito all'interno del Centro Destra – è quanto dichiara un folto numero di Dirigenti Nazionali e Regionali del Nuovo PSI all'indomani della Segreteria Nazionale tenutasi a Roma nei giorni scorsi. A tal proposito è stato elaborato un documento politico, inviato al Presidente del Partito Stefano Caldoro ed al Segretario Nazionale Lucio Barani, nel quale il gruppo dirigente ha chiesto espressamente un rilancio della linea politica. Superato da tempo il Patto Fondativo di Roma che ha dato vita al Popolo della Libertà con la partecipazione del Nuovo PSI, è necessario aprire un confronto con tutte le forze politiche dell'area moderata-riformista, al fine di comprendere con chiarezza gli obiettivi futuri del partito.

Leggi tutto: NUOVO PSI - Fronda contro Caldoro, ecco chi è pronto a mollare il governatore

VERSO LE REGIONALI - Ultimatum degli alfaniani al governatore Caldoro

CASERTA. A margine della riunione di Coordinamento regionale del Nuovo Centrodestra campano, il Coordinamento provinciale del Nuovo Centrodestra della provincia di Caserta affida ad una nota la propria posizione.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI - Ultimatum degli alfaniani al governatore Caldoro

VERSO LE REGIONALI – Campochiaro con la De Girolamo: Caldoro faccia chiarezza sul nostro ruolo

Giuseppe CampochiaroCASERTA. In seguito alla riunione del coordinamento regionale NCD tenutosi Lunedì mattina, i giovani NCD della provincia di Caserta si schierano al fianco della linea dettata dalla Presidente ON.Nunzia De Girolamo e dal Coordinatore Regionale ON. Gioacchino Alfano. Il presidente Caldoro deve fare chiarezza sul ruolo di NCD all'interno della coalizione di centro destra. Il silenzio non fa altro che alimentare "rumors" che non hanno di certo un effetto positivo sull'opinione pubblica. Riprendendo le parole lungimiranti dell'On. De Girolamo anche noi pensiamo che "La Campania deve diventare un modello, un laboratorio di idee che possano veder rifiorire la coalizione vincente di centro-destra". Il coordinatore provinciale Giuseppe Campochiaro continua: "E’ palesemente difficile dialogare senza un reale progetto e senza il coinvolgimento di tutte le anime che hanno contribuito a questi 5 anni di governo.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Campochiaro con la De Girolamo: Caldoro faccia chiarezza sul nostro ruolo

VERSO LE REGIONALI – Il Pd chiede che i socialisti presentino la lista per evitare di candidare Oliviero e rischiare di perdere un eletto

Gennaro OlivieroCASERTA. E’ stata invitata anche la segretaria regionale Assunta Tartaglione alla riunione della direzione provinciale fissata per il 17 novembre.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Il Pd chiede che i socialisti presentino la lista per evitare di candidare...

VERSO LE REGIONALI – Tutti puntano ai voti di Sagliocco, Stabile è pronto a scendere in campo

Giuseppe StabileAVERSA. C’è anche il presidente del consiglio comunale di Aversa Giuseppe Stabile tra i possibili candidati alla Regione.

Lo storico leader della Fials, il sindacato autonomo riferimento nell’ex Asl Caserta due, pare sia intenzionato a scendere in campo sotto la bandiera del Nuovo centrodestra, cercando di sfruttare il fatto che Giuseppe Sagliocco abbia deciso di non candidarsi per l’ente di Palazzo Santa Lucia.

La posizione di Stabile, non è l’unica all’interno della maggioranza, dal momento che, anche il vicesindaco Nicla Virgilio sembra lanciatissima in Forza Italia.

Dai banchi del consiglio comunale di Aversa, potrebbe uscire anche una terza candidatura, quella di Marco Villano, il quale ha avanzato qualche pretesa, in questa ore, anche se l’ex segretario dei giovani sarebbe ben lieto di fare un passo indietro a vantaggio del suo amico e riferimento storico, il presidente dell’assemblea regionale del Pd Stefano Graziano.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Tutti puntano ai voti di Sagliocco, Stabile è pronto a scendere in campo

VERSO LE REGIONALI – Pd pronto a “sacrificare” le primarie per l’accordo con Udc e Ncd

CASERTA. La data del 14 dicembre potrebbe non essere quella decisiva per la scelta del candidato presidente per il centrosinistra.

Nonostante, nel corso della direzione regionale del Pd della scorsa settimana sia stato stabilito che in quella data si dovranno celebrare le primarie, in queste ore, le diplomazie si stanno mettendo in moto per trovare una soluzione differente.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Pd pronto a “sacrificare” le primarie per l’accordo con Udc e Ncd

MADDALONI – Vigliotta alle regionali con il sostegno di tutta la maggioranza, o quasi

Giancarlo VigliottaMADDALONI. Potrebbe essere Giancarlo Vigliotta il nome sul quale punta l’amministrazione comunale di Maddaloni alle prossime elezioni regionali.

Il consigliere di Per Maddaloni potrebbe essere inserito in una delle liste satellite del governatore Stefano Caldoro e giocarsi le sue chances di elezione con il sostegno dei gruppi politici guidati da Rosa De Lucia.

La riprova della volontà di mettersi in gioco è data da un post del 27 ottobre scorse pubblicato sull’account Facebook del movimento Per Maddaloni.

«Crediamo che sia molto difficile che alle prossime regionali a Maddaloni possa esprimere un nome condiviso da tutti i gruppi politici di maggioranza e di dare voce in regione alle esigenze del nostro territori – si legge - Vista la situazione politica nazionale che è in continua evoluzione e delle fibrillazione dei gruppi politici presenti sul territori. Noi come gruppo politico crediamo, che sia il momento di assumerci le nostre responsabilità politiche di traghettare e inserire la città di Maddaloni in un contesto politico regionale, e di ridare quel ruolo di protagonista che la città merita.

Leggi tutto: MADDALONI – Vigliotta alle regionali con il sostegno di tutta la maggioranza, o quasi

VERSO LE REGIONALI PD – Fecondo: mi candido. E sulla lista: per vincere bisogna puntare su esponenti dei grandi centri. De Angelis? Ecco tutte le occasioni perse

Filippo FecondoMARCIANISE. In provincia di Caserta, l’area riformista del Partito democratico è rappresentata in maniera forte nel comprensorio marcianisano. Architetto Fecondo, rivendicate un posto in lista alle prossime elezioni regionali?

«Mi auguro che per l’area riformista ci sia più di un posto in lista, almeno un uomo e una donna, dal momento che trovo difficile pensare che, nel giro di un anno siano diventati tutti renziani premesso che Matteo Renzi è il mio segretario di partito e il mio presidente del consiglio. Nel nostro gruppo ci sono dei ragionamenti in atto che, sicuramente vedono protagonisti questa parte del territorio che si candida a partecipare alle prossime regionali con un proprio rappresentante».

In corsa per la candidatura c’è anche lei?

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI PD – Fecondo: mi candido. E sulla lista: per vincere bisogna puntare su...

VERSO LE REGIONALI – Il Pd ha deciso: il presidente sarà scelto con le primarie. Si vota il 14 dicembre

CASERTA. Il Partito democratico sceglierà il suo presidente della Regione attraverso le primarie. Nessun appuntamento “sincronizzato” con quello della Puglia fissato per il 30 novembre. La Campania sceglierà il suo premier il 14 dicembre. Questo, almeno, è quello che ha decretato la direzione regionale che si è chiusa da pochi minuti. Si tratterà di primarie interne, cioè non aperte alle altre forze del centrosinistra, anche se nelle prossime ore, su questo punto ci potrebbero essere delle novità.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Il Pd ha deciso: il presidente sarà scelto con le primarie. Si vota il 14...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Il buon lavoro di Cioffo al sindaco Caterino

SAN CIPRIANO D’AVERSA. Seguono le dichiarazioni del dott. Salvatore Cioffo: «In quanto cittadino di San Cipriano d'Aversa non posso esimermi dal ringraziare vivamente  tutti coloro i quali hanno dedicato il loro tempo ad ascoltare le nostre idee e i nostri propositi riponendo la loro fiducia nel progetto "Nuova Alba" e in tutti i ragazzi che hanno contribuito a portare avanti ed a far comprendere cosa sia la "filosofia del gruppo e della coesione".

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Il buon lavoro di Cioffo al sindaco Caterino

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Gennaro Di Bonito ringrazia tutti quelli che lo hanno sostenuto

SAN CIPRIANO D’AVERSA. “Ci tengo a ringraziare tutti i candidati della lista San Cipriano nel cuore, la squadra di amici che mi ha sostenuto e tutti coloro che hanno creduto in me.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Gennaro Di Bonito ringrazia tutti quelli che lo hanno sostenuto

SAN CIPRIANO D’AVERSA – Vincenzo Caterino è il nuovo sindaco. Ecco i dati. Tra i consiglieri bene la Serao e Coppola

Vincenzo CaterinoSAN CIPRIANO D’AVERSA. E’ Vincenzo Caterino il nuovo sindaco di San Cipriano d’Aversa. Il commercialista, volto nuovo della politica locale, con la sua San Cipriano che vorrei si aggiudica in maniera anche abbastanza netta la tornata amministrativa con circa il 7% di consensi in più rispetto a Margherita Iovine.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA – Vincenzo Caterino è il nuovo sindaco. Ecco i dati. Tra i consiglieri bene...

SAN CIPRIANO D’AVERSA – Scrutinio lumaca, avanti Caterino tallonato dalla Iovine

SAN CIPRIANO D’AVERSA. Procede a rilento lo scrutinio a San Cipriano d’Aversa. In alcune sezioni, le operazioni di spoglio sono partite dopo la mezzanotte.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA – Scrutinio lumaca, avanti Caterino tallonato dalla Iovine

SAN CIPRIANO D’AVERSA – Vota il 76,76%, affluenza in calo rispetto a quattro anni fa

SAN CIPRIANO D’AVERSA. Ha votato il 76,76% degli aventi diritto a San Cipriano d’Aversa.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA – Vota il 76,76%, affluenza in calo rispetto a quattro anni fa

VERSO LE REGIONALI – Eduardo Giordano pensa all’addio al Nuovo centrodestra e lavoro ad un posto nelle liste di Caldoro

Eduardo GiordanoCASERTA. Ci potrebbe essere un clamoroso cambio di rotta alla vigilia delle prossime elezioni regionali: quello di Eduardo Giordano. Il rappresentante del Nuovo centrodestra, eletto nelle fila dell’Italia dei Valori, sembra, infatti, pronto a tuffarsi tra le braccia di Caldoro e a candidarsi in una lista del presidente che potrebbe anche non essere quella del Nuovo Psi. Ma, le novità non finiscono qui. Ci potrebbe essere un inserimento a sorpresa anche nella lista di Forza Italia alle prossime elezioni regionali ed è quello del sindaco di Santa Maria a Vico Alfonso Piscitelli.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Eduardo Giordano pensa all’addio al Nuovo centrodestra e lavoro ad un posto...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Coppola (San Cipriano che Vorrei): più corse anche per Roma e riqualificazione della stazione di Albanova

SAN CIPRIANO D’AVERSA. «La riqualificazione e il potenziamento della stazione di Albanova rappresentano una priorità per il nostro Paese».

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Coppola (San Cipriano che Vorrei): più corse anche per Roma e...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Vincenzo Caterino festeggia in piazza la fine della campagna elettorale con lo spettacolo dei “Ditelo voi”

SAN CIPRIANO D’AVERSA. «Il ritorno al voto per San Cipriano d’Aversa rappresenta una festa e, così, noi, come una festa, abbiamo voluto chiudere la nostra campagna elettorale per gioire assieme ai cittadini della possibilità che la popolazione possa ritornare a scegliere i propri amministratori».

Così Vincenzo Caterino, candidato sindaco della lista San Cipriano che vorrei spiega lo spirito della manifestazione di chiusura della sua campagna elettorale in programma per venerdì 24 ottobre, a partire dalle 20, in piazza Borsellino e Falcone.

La serata si apre con una riflessione sulla campagna elettorale da parte di Caterino e dei suoi sedici alfieri in corsa per il consiglio comunale.

Un’ora di considerazioni nel corso della quale la squadra di San Cipriano che vorrei traccerà la sua idea di città a sostenitori e simpatizzanti.

Dalle 21, spazio alla gastronomia con i panini, le patatine, i primi e i dolci. Gran finale alle 22 con lo spettacolo dei Ditelo voi direttamente da Made in Sud.

«Abbiamo voluto regalare una serata di gioia ai nostri concittadini – ha spiegato il candidato sindaco –

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Vincenzo Caterino festeggia in piazza la fine della campagna elettorale...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Gennaro Di Bonito “Anziani non più soli”

SAN CIPRIANO D’AVERSA. “Quando parliamo di popolazione sanciprianese non escludiamo assolutamente gli anziani che hanno fatto la storia di questo paese e da loro possiamo imparare ancora tanto. A loro rispetto e riconoscenza e ci attiveremo in iniziative consone alle necessità di ognuno.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Gennaro Di Bonito “Anziani non più soli”

Ricerca / Colonna destra

Meteo Campania