Contenuto Principale
Ricerca personalizzata

 

 

VERSO LE REGIONALI – Eduardo Giordano pensa all’addio al Nuovo centrodestra e lavoro ad un posto nelle liste di Caldoro

Eduardo GiordanoCASERTA. Ci potrebbe essere un clamoroso cambio di rotta alla vigilia delle prossime elezioni regionali: quello di Eduardo Giordano. Il rappresentante del Nuovo centrodestra, eletto nelle fila dell’Italia dei Valori, sembra, infatti, pronto a tuffarsi tra le braccia di Caldoro e a candidarsi in una lista del presidente che potrebbe anche non essere quella del Nuovo Psi. Ma, le novità non finiscono qui. Ci potrebbe essere un inserimento a sorpresa anche nella lista di Forza Italia alle prossime elezioni regionali ed è quello del sindaco di Santa Maria a Vico Alfonso Piscitelli.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Eduardo Giordano pensa all’addio al Nuovo centrodestra e lavoro ad un posto...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Coppola (San Cipriano che Vorrei): più corse anche per Roma e riqualificazione della stazione di Albanova

SAN CIPRIANO D’AVERSA. «La riqualificazione e il potenziamento della stazione di Albanova rappresentano una priorità per il nostro Paese».

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Coppola (San Cipriano che Vorrei): più corse anche per Roma e...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Vincenzo Caterino festeggia in piazza la fine della campagna elettorale con lo spettacolo dei “Ditelo voi”

SAN CIPRIANO D’AVERSA. «Il ritorno al voto per San Cipriano d’Aversa rappresenta una festa e, così, noi, come una festa, abbiamo voluto chiudere la nostra campagna elettorale per gioire assieme ai cittadini della possibilità che la popolazione possa ritornare a scegliere i propri amministratori».

Così Vincenzo Caterino, candidato sindaco della lista San Cipriano che vorrei spiega lo spirito della manifestazione di chiusura della sua campagna elettorale in programma per venerdì 24 ottobre, a partire dalle 20, in piazza Borsellino e Falcone.

La serata si apre con una riflessione sulla campagna elettorale da parte di Caterino e dei suoi sedici alfieri in corsa per il consiglio comunale.

Un’ora di considerazioni nel corso della quale la squadra di San Cipriano che vorrei traccerà la sua idea di città a sostenitori e simpatizzanti.

Dalle 21, spazio alla gastronomia con i panini, le patatine, i primi e i dolci. Gran finale alle 22 con lo spettacolo dei Ditelo voi direttamente da Made in Sud.

«Abbiamo voluto regalare una serata di gioia ai nostri concittadini – ha spiegato il candidato sindaco –

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Vincenzo Caterino festeggia in piazza la fine della campagna elettorale...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Gennaro Di Bonito “Anziani non più soli”

SAN CIPRIANO D’AVERSA. “Quando parliamo di popolazione sanciprianese non escludiamo assolutamente gli anziani che hanno fatto la storia di questo paese e da loro possiamo imparare ancora tanto. A loro rispetto e riconoscenza e ci attiveremo in iniziative consone alle necessità di ognuno.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Gennaro Di Bonito “Anziani non più soli”

FI – Prove d’intesa con i dissidenti che vogliono il sindaco Piscitelli in lista alla Regione

CASERTA. Ci potrebbe essere un inserimento a sorpresa nella lista di Forza Italia alle prossime elezioni regionali ed è quello del sindaco di Santa Maria a Vico Alfonso Piscitelli.

Leggi tutto: FI – Prove d’intesa con i dissidenti che vogliono il sindaco Piscitelli in lista alla Regione

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Occupazione, Cioffo: il Comune non è una fabbrica che deve dare lavoro. Il nostro compito è creare sviluppo

SAN CIPRIANO D’AVERSA. Una serata speciale ieri sera, 22 ottobre. Alle 20;30 si è svolto il tanto atteso "question time" organizzato dall'associazione territoriale ACTA e dal periodico "Informare" tra i 4 candidati sindaco. Sono state toccate 5 questioni che hanno evidenziato le differenze espressive, comunicative, e di preparazione tecnica dei contendenti alĺa "poltrona di sindaco".

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Occupazione, Cioffo: il Comune non è una fabbrica che deve dare lavoro....

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Vincenzo Caterino e San Cipriano che vorrei chiudono la campagna elettorale in piazza Borsellino e Falcone

SAN CIPRIANO D’AVERSA. La lista San Cipriano che vorrei, con il suo candidato sindaco Vincenzo Caterino, chiuderà la campagna elettorale con un comizio pubblico, che prenderà il via alle 20, venerdì 24 ottobre in piazza Borsellino e Falcone.

Caterino ha dato appuntamento a tutti i suoi elettori e simpatizzanti e ai candidati al consiglio comunale, per tirare le somme di questa campagna elettorale entusiasmante, e per ringraziare la cittadinanza della disponibilità e dell’attenzione che ha riservato a lui e al suo team prima del voto di domenica.

«Chiudiamo in piazza, tra la gente, la nostra gente – ha spiegato il candidato sindaco – noi siamo di San Cipriano e vogliamo che San Cipriano cresca, superando questa fase di stallo che sta vivendo.

Per farlo, così come abbiamo detto sin dal primo giorno, è necessario l’impegno e il coinvolgimento di tutti.

La campagna elettorale ci ha detto che la gente ha voglia di tornare protagonista e di recuperare quella fiducia nelle istituzioni che negli ultimi anni si è persa. Noi abbiamo messo in campo una squadra autorevole e radicata che coniuga alla perfezione l’esigenza di rinnovamento con quella di avere a disposizione delle figure di grande esperienza che hanno a cuore le sorti del Paese.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Vincenzo Caterino e San Cipriano che vorrei chiudono la campagna...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Di Puorto (San Cipriano che Vorrei): obiettivo finanziamenti per rilanciare il Paese

Carlo Di PuortoSAN CIPRIANO D’AVERSA. «Ho deciso di accogliere l’invito alla candidatura, quando mi hanno detto che hanno puntato su di me perché sono “una faccia pulita”».

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Di Puorto (San Cipriano che Vorrei): obiettivo finanziamenti per...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Serao (San Cipriano che Vorrei): darò il massimo per migliorare la vivibilità del nostro Paese

Rachele SeraoSAN CIPRIANO D’AVERSA. «Il mio obiettivo è quello di portare avanti quel progetto politico che ho cominciato nel lontano 2002 e che ha come scopo l’amministrazione del Paese che, in questo momento, sta vivendo una fase di profonda difficoltà. Ho deciso di essere in campo, anche quando è tramontata la mia candidatura a sindaco, perché voglio fare la mia parte in prima persona per il bene di San Cipriano».

E’ determinatissima Rachele Serao, avvocato, candidata con la lista San Cipriano che vorrei a sostegno di Vincenzo Caterino sindaco.

«Voglio vincere le elezioni perché solo in questa maniera è possibile amministrare – ha sottolineato – dai banchi della minoranza non si riesce a mettere in campo progetti e iniziative utili a migliorare la qualità di vita dei sanciprianesi. Abbiamo una squadra qualificata, fatta di persone per bene, con tante figure affermate nel loro settore e giovani di qualità,, guidata da un sindaco capace e stimato da tutti come Vincenzo Caterino, che ha le carte in regola per poter assumere la guida del Comune.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Serao (San Cipriano che Vorrei): darò il massimo per migliorare la...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Gennaro Di Bonito: “Istruzione, scuola e sport, tre ingredienti fondamentali per i giovani”

SAN CIPRIANO D’AVERSA. “Per creare una buona società civile bisogna partire dai giovani e giovanissimi. Il cambiamento si attua attraverso di loro e quindi soprattutto alle nuove generazioni si deve offrire di più.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Gennaro Di Bonito: “Istruzione, scuola e sport, tre ingredienti...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Griffo (San Cipriano che Vorrei): la mia esperienza a disposizione della squadra per far ripartire il Paese

Fortunato GriffoSAN CIPRIANO D’AVERSA. «Dopo essermi allontanato dall’amministrazione per una decina di anni, mi ricandido per dare il mio contributo di esperienza ad una squadra qualificata che è pronta ad assumersi la responsabilità della guida della città».

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Griffo (San Cipriano che Vorrei): la mia esperienza a disposizione della...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Gennaro Di Bonito: “E’ doveroso e necessario rilanciare l’agricoltura locale”

SAN CIPRIANO D’AVERSA. L’agricoltura è stata sempre l’attività  economica principale di questi nostri paesi. Le nostre famiglie non hanno mai spezzato il legame con la terra e con l’agricoltura. Rimettere l’agricoltura al centro dell’agenda politica è il nostro impegno prioritario che potrà riscattare il territorio, difendere i posti di lavoro e crearne di nuovi in grado di assorbire la domanda occupazionale dei giovani.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Gennaro Di Bonito: “E’ doveroso e necessario rilanciare l’agricoltura...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Riorganizzazione della macchina comunale, Caterino riparte dagli Lsu con i quali assume un impegno: la stabilizzazione

SAN CIPRIANO D’AVERSA. «I Lavoratori socialmente utili rappresentano una risorsa della quale il Comune di San Cipriano d’Aversa non può fare a meno. Per questa ragione, nell’ambito della riorganizzazione della macchina amministrativa, è nostra intenzione ripartire proprio da loro per migliorare i servizi».

Idee chiarissime per il candidato sindaco della lista San Cipriano che vorrei Vincenzo Caterino su come sfruttare i quarantuno Lsu presenti in Comune.

«Provvederemo a qualificarli per fare in modo che possano svolgere anche nuove funzioni soprattutto a supporto dei vigili urbani il cui corpo è insufficiente a garantire il controllo della circolazione e la sicurezza del territorio – ha spiegato Caterino – immettere nuove unità per strada significa evitare disagi e disservizi per la cittadinanza come quelli che si verificano sulla provinciale per Villa Literno all’entrata e all’uscita delle lezioni al liceo scientifico».

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Riorganizzazione della macchina comunale, Caterino riparte dagli Lsu con...

VERSO LE REGIONALI PD – Primarie lontanissime, per la presidenza spunta la segretaria regionale Tartaglione. Tutti i casertani in corsa

CASERTA. Ci potrebbe essere un nome a sorpresa per la presidenza della Regione Campania: quello del segretario regionale del Pd Assunta Tartaglione. In queste ore, infatti, hanno perso quota le ipotesi di Pina Picierno (per lei sembra pronto un sottosegretariato), Enzo De Luca e Andrea Cozzolino (che potrebbe tuffarsi sulla corsa a sindaco di Napoli). Andrea Orlando, invece, se dovesse essere candidato, sarà in campo nella sua Liguria.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI PD – Primarie lontanissime, per la presidenza spunta la segretaria regionale...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Voto pulito, Caterino alza il tiro e lancia l’appello a prefettura e forze dell’ordine: maggiori controlli nell’ultima settimana

Vincenzo CaterinoSAN CIPRIANO D’AVERSA. «Mi auguro che l’ultima settimana di campagna elettorale rispetti il clima di grande correttezza che si è respirato sino ad oggi.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Voto pulito, Caterino alza il tiro e lancia l’appello a prefettura e...

SAN CIPRIANO D'AVERSA - Lavori, sociale e servizio: Di Bonito tratteggia la sua San Cipriano

SAN CIPRIANO D’AVERSA. “Siamo ormai alla fine della nostra battaglia elettorale e spero che i miei concittadini abbiano le idee chiare e facciano la loro scelta in modo sereno e incondizionato. Mi auguro che riescano a decidere democraticamente chi dovrà rappresentarli e lavorare per loro ed il bene dell’intero paese”.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D'AVERSA - Lavori, sociale e servizio: Di Bonito tratteggia la sua San Cipriano

SAN CIPRIANO D’AVERSA – Cioffo incontra i cittadini e lancia il suo piano per la cultura

SAN CIPRIANO D’AVERSA. Prosegue la campagna elettorale del candidato sindaco dott. Salvatore Cioffo e della sua lista civica "Nuova Alba". Seguono le dichiarazioni dell'Ufficio Stampa di "Nuova Alba" in merito ai comizi dei giorni 18 e 19 ottobre.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA – Cioffo incontra i cittadini e lancia il suo piano per la cultura

VERSO LE REGIONALI - Massimo Golino e l'orgoglio democristiano

Massimo GolinoCASERTA. Avvocato Golino è stato il primo ad ufficializzare la candidatura alle regionali. Ci spiega il perché di questa decisione?

«In un momento in cui si torna a parlare di costituente popolare, non avrei potuto non candidarmi. Sia sul piano regionale che su quello nazionale, nel lontano 2008, sono stato tra i precursori di questo progetto. Con la fine della Democrazia cristiana, i cattolici moderati, che rappresentano la maggioranza del Paese, non hanno avuto più una casa comune che li rappresentasse.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI - Massimo Golino e l'orgoglio democristiano

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Isola ecologica, campo da calcio ed efficientamento energetico: Caterino è pronto ad aprire i cantieri

Vincenzo CaterinoSAN CIPRIANO D’AVERSA. «L’indice di vivibilità di un Paese è dato dai servizi e dalle infrastrutture che ha. Per questo, con la mia squadra, abbiamo predisposto un piano di interventi complessivo che, nel medio periodo, garantisca l’implementazione dell’esistente e crei nuove occasioni».

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Isola ecologica, campo da calcio ed efficientamento energetico: Caterino...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Diana (San Cipriano che Vorrei): ampliamento del cimitero e una nuova rete idrica

Antonio DianaSAN CIPRIANO D’AVERSA. «Non si può più rimanere a guardare e puntare l’indice contro gli altri così come si è fatto in passato. Il nostro Paese vive un momento di difficoltà per uscire dalla quale è necessario che tutti si impegnino in prima persona. Io ho deciso di farlo, mettendoci la faccia». Spiega così Antonio Diana, avvocato, le regioni che lo hanno spinto a candidarsi con la lista San Cipriano che vorrei a sostegno di Vincenzo Caterino. «Da avvocato, parlando con la gente avverto il malessere di molti per il comportamento oppressivo di Equitalia rispetto ai tributi – ha spiegato – per questa ragione, con il sindaco Caterino abbiamo deciso di revocare l’incarico alla società per permettere ai nostri concittadini di avere un approccio più sereno al pagamento delle tasse». Diana guarda con attenzione anche l’aspetto dei lavori pubblici.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Diana (San Cipriano che Vorrei): ampliamento del cimitero e una nuova...

VERSO LE REGIONALI – Una Petrenga in lista. Da Cangiano a Zagaria tutti i possibili onorevoli di Aversa e Agro

Giovanna PetrengaCASERTA. Potrebbe essere la moglie del cugino della deputata azzurra Giovanna Petrenga la sorpresa delle prossime elezioni regionali.

Maria Rosaria Madonna, presidente di un’associazione contro la talassemia, moglie dell’ex consigliere comunale di Casal di Principe Emilio Petrenga, imprenditore in campo sanitario, potrebbe scendere in campo sotto la bandiera del Nuovo Psi. In questi giorni, in più di una circostanza, si è visto il consigliere regionale Massimo Grimaldi, storico riferimento del governatore Stefano Caldoro presso l’abitazione di Madonna.

Leggi tutto: VERSO LE REGIONALI – Una Petrenga in lista. Da Cangiano a Zagaria tutti i possibili onorevoli di...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Assistenza ai disabili e interventi in favore degli anziani: Caterino ristruttura le politiche sociali

Vincenzo CaterinoSAN CIPRIANO D’AVERSA. «La nostra sarà un’amministrazione vicina alle esigenze delle fasce deboli con interventi mirati a migliorare la qualità dei servizi». Assume un impegno preciso il candidato sindaco della lista San Cipriano che vorrei Vincenzo Caterino una volta eletto. «Nel nostro programma abbiamo riservato una particolare attenzione ai bambini e agli anziani immaginando misure che possano migliorare la loro qualità della vita - ha sottolineato Caterino - potenzieremo l’assistenza per i diversamente abili introducendo anche un servizio di trasporto pubblico per i più piccoli. Adegueremo le scuole alle loro esigenze agevolando quelli che sono i processi di integrazione. Le famiglie che, purtroppo, vivono delle difficoltà legate alla disabilità, non saranno più sole, dal momento che vedranno nel Comune un sostegno e un punto di riferimento.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Assistenza ai disabili e interventi in favore degli anziani: Caterino...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Della Gatta (San Cipriano che Vorrei): dobbiamo tornare ad essere orgogliosi del nostro Paese. I giovani non devono più desiderare di fuggire

Ines Della GattaSAN CIPRIANO D’AVERSA. «Voglio cercare di cambiare le case, valorizzando quanto c’è di buono nel nostro Paese e arrestando quella voglia di andare via che c’è in tanti giovani e che, io stessa ho avvertito.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Della Gatta (San Cipriano che Vorrei): dobbiamo tornare ad essere...

SAN CIPRIANO D'AVERSA - Benadduce: siamo una squadra di giovani preparati che cambierà il Paese

Maria Teresa BenadduceSAN CIPRIANO D’AVERSA. Mi chiamo Maria Teresa Benadduce, sono una laureanda in giurisprudenza e una delle candidate della lista "Nuova Alba".

La mia passione per la politica ha radici profonde, ma sin'ora non avevo mai pensato ad una possibile candidatura; sono per una politica giusta, pulita e a sostegno dei cittadini. Quando ho saputo che il dott. Salvatore Cioffo aveva deciso di scendere in campo con una squadra tutta nuova, ho colto l'opportunità e accettato la sua proposta di candidatura. Il nostro paese ha una moltitudine di problemi ed è giusto che qualcuno faccia veramente qualcosa per limitare e riparare i danni causati dalle precedenti amministrazioni.

Siamo una squadra di giovani preparati e, soprattutto, con tanta voglia di cambiare lo stato attuale delle cose perchè  non si può restare a guardare inermi il proprio paese andare a rotoli.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D'AVERSA - Benadduce: siamo una squadra di giovani preparati che cambierà il Paese

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Associazioni, la spinta di Caterino: sono una forza per il territorio. Subito la consulta dei giovani e delle donne

SAN CIPRIANO D’AVERSA. «La crescita di un territorio non può prescindere dal favorire l’attività delle sue realtà associative che rappresentano gli strumenti di divulgazione della cultura e del sentire sociale di un popolo. Per questa ragione, coerentemente al nostro spirito di inclusione, lavoreremo affinché ci sia un proliferare delle realtà associative, impegnandoci a costruire anche dei luoghi di confronto dove queste si possono incontrare».

Crede fermamente nel cosiddetto terzo settore il candidato sindaco della lista San Cipriano che vorrei Vincenzo Caterino. 

«È nostro impegno attuare una politica a sostegno e alla valorizzazione delle realtà sociali organizzate - ha proseguito Caterino - l’associazionismo, sportivo, culturale e religioso. Realizzeremo la consulta dei giovani e quella delle donne, che devono diventare una vera e propria risorsa per San Cipriano d’Aversa.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Associazioni, la spinta di Caterino: sono una forza per il territorio....

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Quadrano (San Cipriano che Vorrei): riorganizzare la macchina comunale per rimettere in moto il paese

Cipriano QuadranoSAN CIPRIANO d’AVERSA. «Il rilancio del Paese passa attraverso una riorganizzazione della macchina comunale che rappresenta l’unico strumento per poter accedere ai finanziamenti e poter avviare una progettazione che possa far uscire San Cipriano da questo momento di profonda difficoltà».

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Quadrano (San Cipriano che Vorrei): riorganizzare la macchina comunale...

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Edilizia scolastica, Caterino: monitoraggio di tutti gli istituti per avviare interventi strutturali

Vincenzo CaterinoSAN CIPRIANO D’AVERSA. Una scuola accogliente che sia in grado di mettere a disposizione di insegnanti e studenti tutti gli strumenti utili a garantire la miglior offerta didattica possibile.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Edilizia scolastica, Caterino: monitoraggio di tutti gli istituti per...

SAN CIPRIANO D'AVERSA - Di Tella: sarò la voce dei commercianti

Lello Di TellaSAN CIPRIANO D’AVERSA. Ho deciso di candidarmi perché credo che il mio paese sia caduto troppo spesso in mani sbagliate e ho visto degenerare la situazione anno dopo anno.

Sono sempre stato una persona caparbia, volitiva e molto responsabile.

Grazie a queste caratteristiche mi sono realizzato; posseggo, infatti, una redditizia attività commerciale e una splendida famiglia.

Tutto ciò, però, non mi basta! Pretendo il meglio per San Cipriano d’Aversa e per i suoi abitanti.

Essendo un commerciante, ogni giorno ho modo di confrontarmi con i miei concittadini e da quando faccio parte del gruppo di Nuova Alba mi sento il loro portavoce e leggo nei loro occhi tutte le speranze che ripongono in me.

Abbiamo il dovere di amministrare questo paese guardando a tutti e non a pochi, e posso dire che il programma di Nuova Alba cura gli interessi di ciascuno di noi.

Il nostro paese ha un infinito bisogno di aiuto, è nostro dovere aiutarlo ed ho scelto di assumermi questa grande responsabilità!

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D'AVERSA - Di Tella: sarò la voce dei commercianti

SAN CIPRIANO D'AVERSA - Panaro: basta menzogne sul nostro Paese

Carmine PanaroSAN CIPRIANO D’AVERSA. Per tanti anni purtroppo noi giovani siamo stati costretti ad essere spettatori di una  realtà che non ci accontentava per niente; per anni abbiamo sognato un paese "utopico" fatto di piazze popolate, di un forum giovanile, associazioni che ci dessero la possibilità di poter fare qualcosa di costruttivo per questo paese come ad esempio la valorizzazione dei prodotti tipici locali. Perché non è giusto esser banditi dall'Italia e dal mondo per quella  cattiva immagine della Terra dei fuochi, sapendo che su Internet, nel portale della CEE c'è una pagina in cui sono elencati tutti i prodotti nocivi o/e presunti tali e nessuno di questi proveniente da San Cipriano. Abbiamo voglia di riappropriarci della nostra terra, dei nostri valori, delle nostre tradizioni e dei nostri diritti. Se è vero che una casa per non cadere deve essere fondata su solide fondamenta perché non ripartire proprio da giovani competenti e volenterosi?!... Quando il candidato sindaco il dott. Salvatore Cioffo mi propose di far parte di questa fantastica squadra per me fu un onore e al contempo un onere. Accettare il ruolo di candidato consigliere  significa ricambiare l'immensa fiducia che i concittadini ripongono nella mia persona al sol fine di apportare beneficio al nostro amato paese.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D'AVERSA - Panaro: basta menzogne sul nostro Paese

SAN CIPRIANO D’AVERSA - Viviana Capasso: rilanciamo l'immagine del Paese

Viviana CapassoSAN CIPRIANO D’AVERSA. Ho deciso di lanciarmi in questa esperienza politica perché ho sentito la necessità di cambiamento da parte mia, dei miei compaesani e del mio paese, ed ho capito che la politica è l’unico mezzo che abbiamo  per far fronte alle necessità dei cittadini.

Un amministrazione sana, pulita, capace e formata da giovani vogliosi di cambiamento può fare la differenza, in un comune disastrato come San Cipriano!

Io  sono stanca di vivere in un paese dove l'unica cosa che funziona è la riscossione delle tasse, e non sopporto l’idea di avere imprenditori che hanno costruito mezza Italia, artigiani che hanno veramente le capacità, ma di  essere famosi solo per i fatti di cronaca.

Quando mi presento c’e sempre qualcuno che assume una espressione sprezzante per la mia provenienza, e questo mi dà un colpo al cuore! Io amo San Cipriano, è qui che sono nata, cresciuta, ed è qui che ho intenzione di crescere i miei figli.

Ecco perché mi sono messa in gioco, vorrei solo lasciare in eredità ai giovani del futuro qualcosa di diverso, qualcosa di  migliore! Perché nessuno vorrebbe in eredità un oggetto  obsoleto e mal funzionante, no?

Vorrei che il futuro sia fiero, di noi giovani del presente, non possiamo più aspettare, il cambiamento è alle porte e dobbiamo solo aprire quella giusta! Se verremmo eletti ci occuperemo di diverse tematiche, tutte esposte nel nostro "programma aperto", progetti lasciati nel dimenticatoio con i quali si potrà anche creare occupazione.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D’AVERSA - Viviana Capasso: rilanciamo l'immagine del Paese

SAN CIPRIANO D'AVERSA - Ferrone: più servizi per un paese vivibile

Maria Cristina FerroneSAN CIPRIANO D’AVERSA. Quando mi è giunta la proposta di entrare a far parte dell’ambizioso progetto di Nuova Alba, ho, con tutta onestà, avuto qualche esitazione, dovuta ad un disinteresse verso la politica locale maturato negli ultimi anni di cattiva gestione della cosa pubblica e del nostro paese. 

L’inefficacia delle precedenti amministrazioni ha generato un profondo vuoto dal punto di vista delle iniziative politiche, culturali e sociali, vuoto che ha costretto  giovani e non a guardare impotenti al disfacimento lento e generale del nostro paese. 

Tuttavia, ho ritenuto che continuare a stare a guardare con atteggiamento rassegnato e passivo non avrebbe portato da nessuna parte. Ciò che mi ha dato la spinta per la disces

a in campo è stata la consapevolezza che, con il candidato sindaco Salvatore Cioffo, fossero ormai maturi i tempi per ripensare con fiducia e ottimismo alla rinascita di San Cipriano.

Sono cittadina di un paese che è stato abbandonato a se stesso per troppo tempo, un paese che, sia per le profonde carenze strutturali che presenta, sia per le defezioni socio- culturali che ha, non mi piace.

Leggi tutto: SAN CIPRIANO D'AVERSA - Ferrone: più servizi per un paese vivibile

Ricerca / Colonna destra

Meteo Campania